Vigile del fuoco scomparso nel nulla: appello dei colleghi

Maurizio Rosati, dipendente di una cooperativa sociale in alta Val di Non, è scomparso nel nulla. L'appello è stato lanciato dai colleghi vigili del fuoco volontari di Romeno, avvisati dai familiari

Un vigile del fuoco volontario, Maurizio Rosati, dipendente di una cooperativa sociale in alta Val di Non, è scomparso nel nulla.

L'appello è stato lanciato dai colleghi vigili del fuoco volontari di Romeno, avvisati dai familiari. 

L'ultima volta che è stato avvistato era a bordo di una Fiat Punto bianca con targa CL738LM.

Le ricerche sono cominciate nel primo pomeriggio di ieri ed hanno coinvolto anche i volontari di Taio. 

Il lavoro dei vigili del fuoco di Romeno è ripreso questa mattina e le operazioni di ricerca proseguiranno per tutta la giornata.

AGGIORNAMENTI SU TRENTOTODAY