Il sindaco vieta le gonne corte: "Il Comune non è un lido"

Polemiche sull'ordinanza del sindaco di Trani che ha vietato l'uso di abiti succinti, pantaloncini e ciabatte

TRANI - La morsa del caldo invita ad accorciare le maniche e le gonne, anche a lavoro. Ma Luigi Riserbato, sindaco di centro destra di Trani, non ci sta ed ecco arrivare l'ordinanza che vieta di indossare abiti troppo succinti: a Palazzo di città, sede del Comune, non si entra in ciabatte, pantaloncini e con gonne troppo corte. Lo sa bene una donna che, lunedì mattina, è stata bloccata da un vigilantes all'ingresso del comune perché non era vestita "a modo". L'iniziativa fa scalpore e suscita polemiche.

"La mia ordinanza ha solo pochi giorni di vita, è di venerdì scorso, è normale che c'è bisogno di un po' di rodaggio - ha dichiarato il sindaco - e comunque ho parlato con il presidente della cooperativa di vigilantes che si occupano della sorveglianza all'ingresso del palazzo di città e ho chiarito con lui i termini del provvedimento".

"E' chiaro - ha detto il primo cittadino all'Ansa - che una donna in estate calzi i sandali e indossi un vestito a bretelle, non è questo che voglio bandire, bensì gli eccessi, i pantaloncini o bermuda e gli zoccoli da mare, la ciabatta, per il resto so benissimo che siamo in estate e fa caldo".

"La mia non vuole essere un'azione punitiva - spiega il sindaco - tanto che l'ordinanza non prevede sanzioni per chi la violi, il mio intento è fare rispettare un luogo istituzionale che mi sembrava essersi trasformato nella succursale di un lido balneare".

"Se fosse bastato il buon senso - conclude - non avrei emesso quell'ordinanza ma il sindaco non ha altre prerogative, non avrei potuto pregare i cittadini di vestirsi in un certo modo, il sindaco emette un'ordinanza e così ho fatto, dobbiamo migliorare cominciando dai piccoli gesti e mostrando rispetto".

Non ci sono soltanto polemiche, però. Riserbato ha ricevuto diverse attestazioni di apprezzamento da parte dei dipendenti comunali e dei presidi di due scuole cittadine che hanno adottato lo stesso sistema nei loro istituti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • Morta Susanna Vianello, figlia di Edoardo e Wilma Goich

  • Coronavirus, dagli alimenti alle banconote: a cosa stare attenti quando facciamo la spesa

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Coronavirus, perché i contagi restano stabili: "Il paradosso del plateau"

  • Coronavirus, medico muore a 61 anni. L'ultimo post su fb: "Non uscite, è l'unica arma che avete"

Torna su
Today è in caricamento