"Papa Francesco si dimetterà tra cinque anni"

Monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, conferma le indiscrezioni sull'addio di Bergoglio: "Credo che si ritirerà per lasciare spazio ad un Papa più in forze"

Lo aveva detto lui stesso: "Forse il mio sarà un pontificato breve". Da allora, da quell'intervista rilasciata all'emittente messicana Televisa, si rincorrono le voci su un possibile addio di Papa Francesco al soglio di Pietro. Ora l'indiscrezione viene confermata anche da monsignor Luigi Bettazzi, vescovo emerito di Ivrea, che spiega a Radio 2: "Credo che Francesco pensi che se tra qualche anno non si sentirà più in forze, come ha fatto Benedetto, si ritirerà per lasciare spazio ad un Papa più in forze".  

Non solo: il vescovo, che per inciso aveva anticipato anche le dimissioni di Ratzinger, sembra avere le idee piuttosto chiare sulla durata del pontificato di Bergoglio: "Francesco resterà in carica per altri cinque anni", ha spiegato il Monsignore. In passato i Papi non abbandonavano? "Sì, ma come per gli ultimi anni di Giovanni Paolo II, poi erano i segretari a fare tutto. ma oggi queste cose non si ammettono più". 

Nell'intervista rilasciata a Televisa, Francesco ha ammesso che gli manca di poter girare liberamente, magari per poter andare in pizzeria senza essere riconosciuto, spiegando poi di avere apprezzato la strada aperta da Benedetto XVI riguardo alla figura del Papa emerito.