Carne, un piatto per “ricchi”: in Italia costa sempre di più

Secondo i dati Eurostat la carne in Italia costa il 20% in più della media Ue: il prezzo negli ultimi 5 anni è cresciuto di quasi 10 punti percentuali

Foto di repertorio

La carne è tra gli alimenti più consumati in Italia, ma la “seconda portata” negli ultimi anni è diventata sempre più costosa, tanto da divenire in alcuni casi addirittura un lusso. Infatti, osservando la media dei prezzi nell'Unione Europea, la carne nel nostro Paese costa il 20% in più, con il costo che negli ultimi 5 anni ha subito un incremento di quasi dieci punti percentuali. 

Carne, in Italia prezzi superiori alla media Ue

Ad evidenziarlo sono gli ultimi dati diffusi da Eurostat, che nella categoria 'carne' include il manzo, il vitello, il maiale, l'agnello, il montone, la capra, il pollame, altre carni ed interiora edibili, specialità gastronomiche e altre preparazioni a base di carne. Nel 2018, secondo l'istituto europeo di statistica, fatta 100 la media Ue, la carne costava 120 in Italia, più o meno come in Danimarca (121) e in Svezia (119), più della Germania (106), ma meno della Francia (131), per non parlare del Lussemburgo (142) e dell'Austria che, a quota 146, è il Paese Ue in cui la vita è più costosa per chi non è vegetariano o vegano.

prezzi-carne-media-ue-tabella-eurostat-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Carne, costo alle stelle negli ultimi 5 anni

Il prezzo della 'fettina' in Italia cresce ininterrottamente dal 2014, quando era a 111,8 (sempre fatta 100 la media Ue di quell'anno); nel 2015 è salito a 112,1, nel 2016 a 115,9, nel 2017 a 118,8. Essere carnivori costa relativamente caro anche in Belgio (126), Olanda (123) e Finlandia (122). La vita diventa più facile a est, dove la carne costa meno della media Ue, in particolare in Polonia e Romania, entrambe a 63, Bulgaria (64), Lituania (71) e Ungheria (74). Nel Regno Unito costa meno della media Ue (95), come pure in Spagna (89) e Grecia (91). Fuori dall'Unione, la carne è carissima in Svizzera, dove il prezzo medio è più del doppio della media Ue, a 227,6.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Bonus auto da 4000 euro: le ultime novità sul maxi sconto per chi acquista un veicolo

  • Arriva il "bonus nonni" (e parenti): soldi a pioggia per chi accudisce i nipoti, ecco come funziona

  • Coronavirus, l'indice di contagio scende sotto l'1 ma ''l'attenzione resta alta''

  • Lutto per Romina Power, è morta la sorella Taryn: "Un anno di lotte contro la leucemia, non potevo avere sorella migliore nella vita"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento