L’ex di Non è la Rai Pamela confessa: “Mai avuto proposte indecenti, peccato. Ma se..."

Pamela Petrarolo si racconta a Dagospia: gli inizi, la carriera, l'esperienza nel programma di Gianni Boncompagni, la rivalità con Ambra e i progetti futuri

Era uno dei volti più conosciuti e amati di Non è la Rai. Pamela Petrarolo si racconta ora in un’intervista a Dagospia, per ricordare la sua carriera iniziata da bambina con la danza fino all’ingresso nel programma di Gianni Boncompagni, le voci maligne sulla sua rivalità con Ambra e i progetti futuri. 

Una carriera lunga trent'anni, quella di Pamela, che ricorda: "Mai avuto proposte indecenti, peccato. Se me l’avesse fatte un bel figo, magari ci avrei pensato…". 

“Boncompagni mi aveva ribattezzato ‘The voice’. Mi diceva che dovevo fare la rockstar, mi spronava a mettere a frutto il talento, sosteneva che avessi una marcia in più. Sostituii in conduzione per una settimana Ambra e la trasmissione fece ascolti altissimi. Poi Gianni mi affidò le coreografie del programma. Nella pagina degli spettacoli de Il Messaggero mi fece fare un articolo con titolo gigante ‘Ecco la coreografa più giovane del mondo’”, ricorda Pamela.

Un impegno a tutto tondo quello a Non è la Rai, secondo lei. E se l’ex collega Mirirna Trevisan sostiene che in quel periodo erano un po’ tutte delle dilettanti allo sbaraglio, lei replica sicura: “Non sono d’accordo. Per me era un lavoro, eravamo sul pezzo anche 10 ore al giorno, io non ho mai scherzato. Ho fatto due dischi in 4 mesi, quando curavo le coreografie del programma facevo le riunioni con gli sponsor e avevo solo 17 anni. Magari c’era inconsapevolezza, quella è stata la nostra marcia in più”.

Ciao Sono Pamela, e questi sono i miei capelli, il mio cappello, e sopratutto so’passati 26 anni🤪🤪🤪🤪🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️ . . . . #sonosempreisogniadareformaalmondo #rideresempre #aprile #25aprile #civuoleforzaecoraggio #me #ricordiindelebili❤️ #ragazzina #io #ilpassatononsidimentica #mai #gratitudine

Un post condiviso da PamelaPetraroloofficial (@pamelapetrarolo) in data:

Pamela Petrarolo, "Non è la Rai" e la rivalità con Ambra

Erano gli anni in cu le ragazze copiavano il loro taglio di capelli, si vestivano come loro, compravano in massa i loro album e facevano la fila ai cancelli degli studi televisivi per partecipare come pubblico al programma. Anni incredibili di un fenomeno collettivo imprevedibile, cresciuto senza i social. “Meglio così: a 15 anni con gli haters e i video virali sarebbe stato più difficile tenere i piedi per terra", afferma Pamela.

E la rivalità con Ambra? “Ci eravamo allontanate in quel periodo per chiacchiere fatte da terze persone ma non ho mai avuto nulla contro di lei. Siamo state molto amiche, abbiamo condiviso un bellissimo viaggio a Londra. Io la stimo moltissimo come attrice e la rispetto. Penso sia sbagliato fare paragoni tra due artiste. Lei ha fatto il suo percorso, io il mio”, ricorda ora Pamela.

Nei sogni di Pamela, che è diventata mamma di due bambine, c’è sempre il mondo dello spettacolo: “Mi sono tolta molte soddisfazioni e mi ritengo ancora giovane per togliermene altre. Ora mi sto giocando la carta della recitazione. Mi piacerebbe un musical, partecipare a Tale e Quale show anche se il mio vero obiettivo è rimasto sempre quello: cantare a Sanremo”.

Tutte le notizie di gossip

Potrebbe interessarti

  • Uova, quante possiamo mangiarne (e occhio a come le cucinate)

  • Bere acqua e limone al mattino appena svegli fa bene?

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 16 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

  • Esce a nuotare nel lago e scompare, dopo più di due giorni ricompare sano e salvo: dov'era stato

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di sabato 13 luglio 2019

Torna su
Today è in caricamento