Morto Mariss Janson, uno dei più grandi direttori d'orchestra

Nella sua carriera molti incarichi di prestigio internazionale. Aveva 76 anni

Mariss Janson, foto da Instagram

Un grave lutto per il mondo della musica classica. E' morto la scorsa notte, nella sua casa di San Pietroburgo, il direttore d'orchestra lettone Mariss Jansons, considerato una delle più grandi bacchette della storia dell'ex Unione Sovietica, che ha guidato le maggiori orchestre del mondo, compresi i Wiener Philharmoniker nel 2003 al Teatro La Fenice di Venezia e nel 2006 nel tradizionale Concerto di Capodanno a Vienna. Aveva 76 anni. 

Nel 1996 aveva rischiato la vita a causa di un attacco cardiaco mentre dirigeva la "Boheme" di Giacomo Puccini. Diplomatosi nel 1969 al conservatorio di Leningrado, Jansons fu chiamato da Herbert von Karajan come assistente alla Berlin Philharmonic Orchestra, ma dovette rinunciare per il divieto posto delle autorità sovietiche. Nel 1973-79 fu direttore assistente dell'Orchestra filarmonica di Leningrado.

Riconosciuto come uno dei più distinti musicisti della sua generazione, Jansons ha ricoperto incarichi di prestigio internazionale: direttore musicale dell'Orchestra Filarmonica di Oslo, dal 1979 al 2000; direttore principale associato dell'Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo, dal 1985; direttore principale associato della London Philharmonic, dal 1992 al 1997; direttore musicale dell'Orchestra sinfonica di Pittsburgh (1997-2004). Dal 2003 è stato direttore principale dell'Orchestra sinfonica della Radio bavarese e dal 2004 di quella del Concertgebouw di Amsterdam. 

Negli ultimi anni ha diretto importanti orchestre negli Stati Uniti e in Europa, fra cui le orchestre di Boston, Chicago, Cleveland e Philadelphia, l'Orchestra Filarmonica di Los Angeles, di New York, di Berlino, di Vienna, la Wiener Symphony, l'Orchestra Filarmonica del Royal Concertgebouw, del Tonhalle di Zurigo, della Radio Bavarese, di Israele, la London Symphony, la London Philharmonic Orchestra. Ogni anno tornava al Festival di Salisburgo con orchestre differenti. Insegnava direzione d'orchestra al Conservatorio di San Pietroburgo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto, ecco cosa cambia davvero dal 1° gennaio 2020

  • Bollette luce e gas, buone notizie per metà delle famiglie italiane

  • Michelle Hunziker 'presenta' le figlie Celeste e Sole: tali e quali a mamma e papà (FOTO)

  • Prende il reddito di cittadinanza ma ha un bar: la sanzione è da capogiro

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 12 dicembre 2019

  • Sonia Bruganelli: "Paolo Bonolis? La passione se n'è andata"

Torna su
Today è in caricamento