Meteo, tempo incerto: il caldo ha i giorni contati (ma non per tutti)

Italia divisa in due dal punto di vista climatico: caldo sul Meridione, con temperature fresche su altre zone

Foto d'archivio Ansa

Pioggia o sole? Caldo o freddo? Il meteo sull'Italia è a due facce, con lo Stivale diviso tra le zone in cui il tempo sarà ancora fresco e instabile, e quelle in cui le temperature sono vicine a quelle estive. Una divisione che dovrebbe perdurare nei prossimi giorni, anche se una nuova perturbazione sta per arrivare sull'Italia. 

Meteo, le previsioni per giovedì 25 aprile 

Tra oggi e domani, giovedì 25 aprile, il territorio italiano sarà diviso dal punto di vista climatico: alcune zone dovranno fare i conti con un tipo di tempo spesso incerto a tratti anche instabile e dunque con temperature diurne, gioco forza, relativamente fresche. Altre zone invece, godranno di un contesto climatico quasi opposto dove una sorta di caldo estivo porterà le temperature ben superiori alla media del periodo. Il sito iLMeteo.it avvisa che sulle regioni del Centro e del Sud grazie alla risalita dal Nord Africa dell'anticiclone sub-tropicale, il clima sarà molto mite su tutte le regioni centrali e addirittura caldo all'estremo Sud come ad esempio in Sicilia ove si toccheranno addirittura i 31°C sulle zone interne, e 28-30° su gran parte dell'isola. Caldo anche sul basso Tirreno e dunque fra la Campania e la Calabria con punte intorno ai 27-28°C, da segnalare Napoli con 30°C nella giornata del 25 Aprile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Meteo, arriva una nuova perturbazione

Antonio Sanò, direttore e fondatore de iLMeteo.it comunica che questa improvvisa fase calda comincerà a perdere di energia già dalla giornata di venerdì 26 aprile, quando, una nuova perturbazione atlantica, costringerà i termometri a scendere sulle regioni centrali mentre continuerà a fare caldo al Sud. Un ulteriore attenuazione della calura che coinvolgerà anche il Sud, si avrà nel corso del weekend per effetto di un vortice di bassa pressione in discesa dal Nord Europa che spingerà verso latitudini più meridionali la parte più calda dell'anticiclone africano con conseguente generale calo delle temperature.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 9 luglio 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Stato di emergenza Covid, si va verso la proroga: ecco le conseguenze

  • Scende dall'aereo, è positivo al coronavirus: ora si cerca chi ha viaggiato con lui

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento