Chi era "Hiwa Bosco", l'italiano morto in Siria: al fianco dei curdi combatteva l'Isis

La morte di Giovanni Francesco Asperti, manager bergamasco di 53 anni, risale a un mese fa: si era unito alle milizie curde. Lascia la moglie e due figli

La foto di Giovanni Francesco Asperti pubblicata dal profilo Facebook delle milizie curde dello Ypg. L'uomo, conosciuto con il nome di battaglia di 'Hiwa Bosco' è morto a Derik, in Siria "in uno sfortunato incidente il 7 dicembre". PROFILO FACEBOOK YPG

Un italiano è morto mentre combatteva in Siria contro lo Stato Islamico: l'annuncio arriva dalle Ypg, le milizie curde di difesa popolare, che hanno comunicato la morte dell'italiano Giovanni Francesco Asperti, impegnato in Siria nella lotta contro l'Isis.

"Hiwa Bosco", questo il nome di battaglia di Asperti, è morto il 7 dicembre scorso a Derik nel corso di uno "sfortunato incidente, mentre compiva il suo dovere". Asperti, originario di Bergamo, scrive l'Ypg in un comunicato diffuso su Facebook, era "uno delle centinaia di rivoluzionari" che si erano uniti alle milizie curde "nella lotta contro l'Isis nel Kurdistan siriano e nel nord della Siria". Insieme alla morte di Asperti è stata annunciata anche la morte di un altro combattente, Baqir Nahsan.

Giovanni Francesco Asperti morto in Siria

La notizia della morte in Siria di Asperti è confermata da fonti della Farnesina. Il consolato italiano a Erbil, in stretto raccordo con il ministero degli Esteri, sta seguendo il caso "con la massima attenzione" ed è in contatto con i familiari per prestare loro ogni possibile assistenza.

Manager di Ponteranica (Bergamo), 53 anni, ai familiari - scrive l'Eco di Bergamo -  aveva fatto credere di essere partito, a fine luglio, per un viaggio di lavoro su una piattaforma petrolifera del Kuwait. Lascia la moglie, una figlia di 14 anni e un figlio di 13.  Il padre di Giovanni era Pietro Asperti: medico e filantropo molto stimato al quale è stata dedicata anche una piazza a Ponteranica.

“Non è questo il momento della curiosità morbosa - scrive su Facebook il sindaco del piccolo comune ai piedi del monte Maresana  Alberto Nevola -. È il momento di essere comunità e di stringersi intorno alla famiglia di Giovanni”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Onore ad Asperti

    • Mi unisco a Lei.

Notizie di oggi

  • Economia

    Imu e Tasi, che botta per le imprese: oggi avere un capannone è "un incubo"

  • Economia

    "Non ci sarà nessun aumento dell'Iva": la promessa più difficile di Salvini

  • Economia

    Cina-Italia, firmati gli accordi e Di Maio esulta: "Obiettivo raggiunto"

  • Cronaca

    Con un trapianto salva la vita alla sorellina: "Un gesto d'amore che le terrà legate per sempre"

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti, puntate e tutte le anticipazioni

  • Il duro messaggio di Alessandro Casillo: "Cara Maria, ecco perché ho lasciato Amici"

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 16 marzo 2019

  • Carlo Conti confessa: "Ho ripreso al volo mia moglie Francesca"

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Belen rompe il silenzio: "E' stato Stefano a tornare: aveva sbagliato. Non sono riuscita a costruire un'altra famiglia"

Torna su
Today è in caricamento