Chi non muore si rivede: Mastella 'resuscita' l'Udeur

Adesso è ufficiale: Clemente Mastella ha annunciato la nascita dell'Udeur 2: “Lo devo a tutti quei militanti Udeur che sono stati ostracizzati e vilipesi in questi anni”. 

Clemente Mastella

E' proprio il caso di dire: chi non muore si rivede. Con un colpo di scena il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha annunciato il ritorno dell'Udeur, che a 18 anni dalla sua nascita diventa "Udeur 2”. Mastella torna alla ribalta in vista delle prossime elezioni politiche, dopo essere tornato protagonista vincendo nel 2016 le comunali di Benevento.

L'annuncio è arrivato anche su Facebook, dove l'ex ministro ha mostrato il restyling del logo, lanciando un appello al suo elettorato: "Lo devo a tutti quei militanti Udeur che sono stati ostracizzati e vilipesi in questi anni. Ho un dovere nei confronti di chi ha pagato lo scotto dell’emarginazione per aver frequentato me. Il modo in cui siamo stati esclusi dalla politica è ingiusto ed umiliante, ma non coltiviamo né rancori né rivincite. L’umanesimo giudiziario ed il Sud saranno priorità della nostra agenda politica, sullo sfondo i valori di laicità democristiana”.

La storia dell'Udeur

La 'creatura' di Mastella vide la luce nell'ormai lontano 1999. Al Governo c'era il centrosinistra e la lite tra Buttiglione e l'attuale sindaco di Benevento porta alla nascita dell’Unione Democratica per l’Europa, l’Udeur. Una creatura autonoma prima si appoggiò a D'Alema, per poi intraprendere il percorso de La Margherita alle elezioni politiche del 2001. La strada dell'Udeur proseguì sulla stessa corsia del centrosinistra fino al 2008, quando una serie di inchieste gettarono nella bufera alcuni esponenti di spicco del partito tra cui Sandra Lonardo, moglie di Mastella. Quello fu l'inizio del declino, poi l'uscita dalla maggioranza con la conseguente caduta del Governo Prodi, l'assenza dalle politiche successive e l'espulsione per morosità dal Partito Popolare Europeo avvenuta nel 2015. 

Le prossime elezioni

Nonostante il Rosatellum, la nuova legge elettorale, non sia proprio favorevole alle piccole forze politiche, l'obiettivo di Mastella è quello di partecipare alle prossime elezioni, dove i voti dell'Udeur potrebbero fare la differenza in alcune zone dove il divario tra centrodestra e centrosinistra è più stretto. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Mastella......mo basta X prendere lo 0,5% lascia stare Beviti un amaro Strega e stai sereno

  • Avatar anonimo di Stanco stanco
    Stanco stanco

    politico che tu sia di dx che di sx che di centro cambia il modo di lavorare adesso fai bolle di sapone... inizia a lavorare seriamente !!!!

Notizie di oggi

  • Elezioni europee 2019

    Una settimana al voto: cosa succede nell'Europarlamento in caso di Brexit

  • Politica

    Decreto sicurezza bis e diritti umani, Salvini all'Onu: "Fa ridere, è da scherzi a parte"

  • Economia

    Reddito di cittadinanza, cambia (quasi) tutto: cosa si potrà acquistare

  • Attualità

    Meloni contro Saviano: "Ha sputtanato la città di Napoli e se ne è andato"

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Meteo, ecco il caldo (e sarà rovente): c'è la data

  • Era scomparsa da due mesi: trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

Torna su
Today è in caricamento