La "sesta" stella del movimento è il figlio di Casaleggio

Si occupa di marketing e di web nell'azienda del padre. Una figura poco conosciuta che però sembra avere una forte influenza sull'intero movimento e c'è chi parla di 'passaggio di testimone'

Si chiama Davide, ha 38 anni ed ha un cognome molto conosciuto: Casaleggio. E' il figlio di Gianroberto e lavora per l'azienda del padre, di cui è socio dalla fondazione nel 2004. Con il padre ha in comune la riservatezza e la determinazione: pochi lo hanno conosciuto anche se del suo lavoro si sente sempre più parlare.

Da piccolo è stato campione di scacchi, ha studiato alla Bocconi ed è un grande appassionato di sport: escursioni in mare e in montagna, yoga e bicicletta. Inoltre Davide è partito da poco per un'esperienza da film: “Escape from Alcatraz California” versione estrema del triathlon, in cui si è classificato sesto a livello mondiale.

'ADMIN' DEL MOVIMENTO - Sembra proprio essere lui il gestore del blog di Beppe Grillo, l'amministratore primo di lafucina.it e di Tzetze.it, siti che moltiplicano click e visite. Ha accanto un gruppo di giovani esperti di internet che con lui si occupano di strategie web, e-commerce e marketing on-line.

Inoltre "segue la certificazione delle liste, verifica i documenti e la conformità dei requisiti, compresa la fedina penale dei candidati" come spiega l'inchiesta su di lui pubblicata da L'Espresso. Anche se il suo ruolo politico non è dichiarato, Davide sembra davvero essere la nuova stella del Movimento. Persino i "Meet up", le 'sezioni' del movimento, sono stati teorizzati da lui e il suo potere politico sembra dipendere anche dalle sue capacità tecniche e di gestione della rete, che gli consentono di essere una sorta di 'admin' del movimento.

Ma è lui l'erede effettivo, non soltanto per competenze, dell'azienda del padre? Da quando Grillo ha incontrato a Bruxelles Niger Farage, leader del partito euroscettico del Regno Unito Ukip, c'era chi parlava dei rapporti di Davide con il mondo e l'intelligence anglo-americana, alimentandone mistero e fascino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: L'Espresso →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento