Sondaggi, smacco per Renzi: il problema di Italia Viva non è la percentuale

L'ultima rilevazione di Pagnoncelli: Lega primo partito, inseguono M5s e Pd. Italia Viva al 4,2, ma per il 69 per cento degli intervistati Renzi sta lavorando "soprattutto per se stesso", senza tenere a mente né l'interesse del centrosinistra né quello del Paese

Matteo Renzi in Senato: sondaggi in chiaroscuro per Italia Viva (Foto Ansa repertorio)

Sondaggi politici, abitudine ormai quotidiana. L'ultima rilevazione di Nando Pagnoncelli, presidente di Ipsos, è stata presentata ieri sera in diretta a Di Martedì, su La7. Emergono spunti interessanti, non tanto a livello di peso percentuale dei singoli partiti, quanto a livello di "percezione e fiducia" a proposito delle noità più grosse degli ultimi mesi della politica italiana: la nascita del partito di Renzi e l'alleanza tra Movimento 5 stelle e Pd.

Sondaggi oggi: Lega al 31 per cento, è sempre il primo partito

La Lega è ampiamente il primo partito oggi in Italia a livello di consenso: il Carroccio resta sopra al 30 per cento, al 31,2. Inseguono staccati di più di dieci punti percentuali il Partito Democratico (20,6 per cento) e il Movimento 5 stelle (19,6 per cento). 

Nel sondaggio di Pagnoncelli viene certificata anche la crescita di Fratelli d'Italia: è all'8,5 per cento, mentre Forza Italia è ormai terza forza nel centrodestra, al 6,9 per cento. 

3-6-26

Sondaggi Renzi: Italia Viva al 4,2 per cento

Italia Viva, la nuova formazione politica dei renziani, secondo l'ultimo sondaggio è al 4,2 per cento. E' lunga la strada da percorrere per il partito dell'ex premier se l'obiettivo è quello di avere un peso specifico importante. A preoccupare non è tanto la percentuale, dignitosissima per una realtà ancora neonata, ma l'altro "cartello" proposta da Pagnoncelli.

Secondo il 69 per cento degli intervistati infatti in questa fase Matteo Renzi sta lavorando "soprattutto per se stesso". Solo il 12 per cento ritiene che Renzi stia lavorando per un centrosinistra forte, e ancora meno, l'8 per cento, crede che il progetto di Italia Viva abbia come primo obiettivo l'interesse del Paese. Una batosta.

2-10-4

Sondaggi Pd-M5s, alleanza solo "momentanea" secondo gli italiani

L'alleanza tra Pd e Movimento 5 stelle viene considerata "momentanea" dal 62 per cento degli interpellati. Solo per il 23 per cento potrebbe diventare in prospettiva un'alleanza politica vera e propria, una prospettiva concreta nel panorama italiano. La sensazione è che molto dipenderà da come andranno i primi test regionali, a partire dall'Umbria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

1-73-18

Sondaggi "con sorpresa": Renzi rosicchia consenso ma non al Pd (M5s ancora in calo) 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • La testimonianza di Heather Parisi dalla Cina: "Oggi possiamo uscire, ma vietati tavoli al bar"

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Amedeo Minghi ricoverato: "Avervi accanto è importante" (VIDEO)

  • Coronavirus, Renga: "Nella mia Brescia una tragedia, i nonni non ci sono più"

  • Coronavirus, anziani restano senza acqua: la figlia chiama il 112 dalla Germania

Torna su
Today è in caricamento