Dal Giappone arriva la banana con la buccia che si mangia

I ricercatori della D&T Farm hanno sviluppato una banana con la buccia commestibile. Ma il prezzo è alto e sono più delicate di quelle comuni

Foto di repertorio

Gli scienziati giapponesi della D&T Farm hanno fatto un annuncio che ha attirato l'attenzione dei consumatori di tutto il mondo: è stata sviluppata una banana con la buccia commestibile. Un'idea rivoluzionaria, che permetterà di non buttare più nulla del noto frutto giallo, come già succede per la mela o la pera. 

Da quanto riporta Daniel Stone, in un articolo pubblicato su National Geographic Italia, gli esperti della  D&T Farm, nella prefettura di Okayama, hanno rilasciato un comunicato in cui spiegavano come sono riusciti ad ottenere questa nuova qualità di banane: “Il risultato è arrivato dopo mesi di esperimenti con il metodo di congelamento e scongelamento che porta gli alberi ad una temperatura estremamente fredda (-60 gradi Celsius) facendo poi seguire un repentino aumento della temperatura (27 gradi Celsius). Cosa abbiamo ottenuto? Una buccia morbida e fine, perché non pienamente sviluppata”. Questa tecnica riesce ad influire sul metabolismo delle piante, facendo maturare il frutto prima che la buccia possa fare altrettanto. 

Cinque euro a banana

Al momento le banane con la buccia commestibile sono soltanto un prototipo. I ricercatori le sviluppano in caschi da 10 banane, mettendole in vendita soltanto nel mercato di Okayama al prezzo, tutt'altro che economico, di 5 euro a banana. 

Le perplessità

Ma al di là del prezzo, esiste un altro dubbio che attanaglia gli scienziati e che riguarda le proprietà benefiche contenute nella buccia di banana. Dal punto nutritivo esistono correnti di pensiero differenti, inoltre esiste anche il problema legato alle spedizioni. La buccia commestibile, essendo più fina, è anche più delicata, con i frutti che si ammaccano più facilmente rispetto alle banane comuni, motivo per cui le spedizioni potrebbero essere complicate, con il rischio di trovare a destinazione delle banane 'malconce'. 

Fonte: National Geographic →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Today è in caricamento