homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

Beve troppa vodka e muore: poi "risorge" in obitorio e torna al bar dagli amici

Un uomo di Vladivostok, estremo oriente della Russia, si è sentito male dopo l'ennesimo bicchiere di vodka bevuto con gli amici in un locale della città: è l'inizio di una vicenda surreale

E' di sicuro la storia più assurda di questi giorni, quella riportata da vari siti di tutto il mondo. Un uomo di Vladivostok, estremo oriente della Russia, si è sentito male dopo l'ennesimo bicchiere di vodka bevuto con gli amici in un locale della città. E' crollato al suolo, e i medici chiamati immediatamente non hanno potuto che constatare il decesso.

Poi succede l'incredibile. L'uomo era ormai nella camera mortuaria quando un addetto dell'ospedale ha iniziato a sentire strani rumori provenire da dentro la cella frigorifera. Spaventato, ha chiamato la polizia. Gli agenti hanno aperto la porta dell'obitorio e si sono trovati davanti l'uomo "morto" poche ore prima, in piedi, infreddolito, sotto shock.

Nonostante le pressanti richieste dei sanitari, che volevano tenerlo in osservazione, l'uomo ha preteso di andare via dall'ospedale ed è tornato nel bar in cui i suoi amici stavano brindando alla sua memoria. Dopo alcuni attimi di stupore, sono iniziati i festeggiamenti. A base di vodka, scrive The Inquisitr.



Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Era in coma etilico quanti misteri!

  • Secondo me era un vodka redbull e gli ha messso le ali

  • E ti pareva che non ci entrasse anche Cristo?...La chiesa non lo dice...ma Lei c'era a testimoniare la sbornia del nazareno? Se c'era avrebbe dovuto denunciare alle autorita' dell'epoca....e magari si sarebbe fatto un cicchetto con Pilato e quest'ultimo non  avrebbe crocifisso un compagno di bevute! Sarebbe cambiata la storia e noi non festeggeremmo la Pasqua.

  • Dopo una tale esperienza, 5-6 cicchétti in sei secondi ci vogliono proprio!

  • Anche' gesu' cristo risorse dopo aver trasformato l'acqua in vino e, per una notte, aver perso il controllo nel bere...ma questo la chiesa non lo dice!

Più letti della settimana

  • Cronaca

    Vittorio Sgarbi ricoverato d'urgenza: in ospedale con l'elisoccorso

  • Citta

    Il Ponte di Christo è un inferno, idranti sulla folla: "Non venite nel pomeriggio"

  • Citta

    Cosenza, spari contro ex consigliere comunale: era in auto col figlio

  • Sport

    Euro 2016, tabellone e calendario delle partite: dove vederle in tv su Rai e Sky

Torna su
Today è in caricamento