Sesso, a quattordici anni è un 'dovere': "Se non ti fai stappare sei una sfigata"

Inchiesta de "Il Fatto Quotidiano" sul sesso e i giovanissimi: chi arriva al secondo anno di liceo senza avere avuto un rapporto sessuale "è una sfigata". "A fine estate un sacco di noi vanno col primo giusto per non sforare i tempi"

ROMA - Fare sesso. Con chiunque e dovunque capiti: basta farlo. Una vera esigenza, un'ossessione, per le quattordicenni di oggi. Il passo, necessario e indispensabile, per essere accettate dal gruppo. Lo rivela un'inchiesta sul sesso e i giovanissimi pubblicata da "Il Fatto Quotidiano", a firma Beatrice Borromeo - e ripresa da "Libero" - che racconta come il rapporto sessuale sia diventato una sorta di "status" necessario alla società. Chi arriva al secondo anno di liceo senza avere ancora avuto un uomo è fuori, una sfigata. 

Il lunedì mattina, racconta la Borromeo, quasi come fosse un rituale, le ragazzine si incontrano davanti scuola e annunciano: "Mi hanno stappata". E' questa la frase con cui le giovani informano tutte le compagne che hanno avuto la loro prima esperienza. Una ragazzina spiega che solitamente in prima liceo solo tre o quattro si presentano già sverginate. "La regola è che bisogna liberarsene entro l'anno successivo. Per questo, a fine estate, ci sono un sacco di noi che vanno col primo che passa giusto per non sforare i tempi perché a settembre si fa il bilancio".

Ai preliminari - si legge nell'inchiesta del Fatto - si dà poco peso."Se esci con un ragazzo - racconta Chiara - per un paio di settimane, è normale masturbarlo almeno. Sì, lo racconti in classe, ma non è una gran notizia: nessuno si stupisce". Non si diventa popolari nemmeno per il sesso orale: "Le mie amiche lo fanno spesso nei bagni delle discoteche, il sabato sera. Poi ci ridono su: 'Tanto ero ubriaca', dicono". Magari il giorno dopo non sanno neanche chi fosse il lui. 

Ma lo fanno "per diventare grandi". E quelle che resistono si sentono dire dalle amiche: "Guarda che se non la molli, lui...". E ancora: "Per chi te la stai tenendo?".

Fonte: Libero →

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (22)

  • Sono nato nell'anno sbagliato! Che sfiga!

  • La mia domanda è...dove sono i genitori di queste ragazze? cosa pensano quando lasciano le proprie figlie andare in discoteca a 14 anni e non si rendono neanche conto se tornano ubriache?? gli adolescenti diventano stupidi (lo siamo stati tutti) in certi momenti, ma dovrebbero essere i genitori a trovarsi lì a coprire le loro spalle finche' capiscono....ma adesso i genitori vogliono essere amici e non genitori...e questi sono le conseguenze....

  • oscar 6 un cO GLIONE

  • Fa piacere apprendere che le ragazze odierne non sono bigotte come i loro genitori e che vivono il sesso come un dono e non come un tabù.

  • Non si deve assolutamente generalizzare. Ovviamente nella massa ci saranno senz'altro quelle ragazzine che hanno comportamenti indegni ma sono convinto che la maggior parte si comporti in modo consono alla propria età. Comunque i tempi stanno cambiando ed uno degli elementi che si perderà sarà la mancanza di rispetto verso se stessi e gli altri.

  • ALLA REDAZIONE : Visto la presenza di commentatori scomodi e maleducati che non hanno nulla da scrivere di interessante ma solo offese verso altri commentatori chiedo: non è possibile cancellarli? Quando su 10 commenti 11 sono insulti sgradevoli verso altri mi pare il caso che venga loro impedito di inserire commenti, la discussione ci sta ma le offese e le stupidaggini alla lunga disturbano , ti fanno passare la voglia di rilassarti e commentare gli articoli...grazie!

  • Ma io non so dove fanno queste inchieste... ho una figlia di 19 anni e in casa vengono le sue amiche ,le vedo, le sento parlare e non mi pare proprio che corrano a cercare ragazzi per fare sesso, non credo di vivere in un isola felice o di aver fatto un miracolo di bravura in mia figlia, ha il moroso da un anno circa e chiaramente abbiamo parlato ci siamo confrontate e so che non si guardano negli occhi ma sono certa che prima non sia andata a letto con altri ragazzi, non mi pare si sia mai sentita inferiore ad altre perché la sue amiche sono come lei... io tutto questo concedersi così senza senso non lo vedo eppure ho anche 2 figli maschi di 17 anni, e in casa di ragazzini e ragazzine ne passano, li vedo ridere ,scherzare , giocare, uscire ma come facevo io alla loro età nulla di più , poi ci saranno anche questo genere di ragazzi che si concedono facilmente e collezionano numerose esperienze sessuali ma secondo me non sono la maggioranza,tutto dipende dalla famiglia nella quale cresci, le compagnie possono influenzare ma se in casa i genitori sono presenti e vigili un figlio a 14 anni non esce il sabato sera per andare in discoteca al massimo va al cinema e alle 23.00 è a casa portato e ritirato dai genitori stessi(a casa mia funzionava così;) i miei ragazzi hanno cominciato ad andare a ballare a 17 anni 1 /2 volte al mese anche ora che la femmina è maggiorenne esce il sabato sera e non sempre perché studia e i fine settimana lavora in un ristorante .

    • Hai la famiglia troppo perfetta!

      • Ho una famiglia normale....

    • mio caro oscar, mi auguro che tu abbia ragione. che non siano la maggioranza queste "facilone", ma ho i miei dubbi. ho una cugina di 12 anni e già sa tutta la teoria...dimmi tu quanto scoprivano ste cose le ragazzine una volta?! io ho 27 anni e già ai miei tempi, alle medie c'era qualcuna che si prestava per un fellatio. Arrivate a 14 anni il 50% lo aveva fatto. Se oggi a 15 anni il 90% l'ha già fatto non mi stupisco. mi auguro solo che non facciano come in un film commedia italiano (con la litizzatto che fa la mamma della giovane protagonista) dove la ragazzina di turno si sentiva dire dalla amica: "fallo col cinese, dopo la scuola, dietro la palestra. tutte con lui siamo state. ha un coso piccolo quindi non senti dolore, ti stappa e ti togli il pensiero"..... ed era un film....non credo che non accada anche di peggio.... forse oggi perdere la verginità più che il dono più grande che una ragazza potrebbe (dovrebbe) fare al suo amore, viene visto come togliersi un dente...prima lo fai meglio è ....sicuro inoltre dell'imbarazzo che provano le verginelle di oggi al pensiero del sangue che perderanno alla rottura dell'imene....meglio fare questa "brutta figura" con uno qualunque....giusto? P.S. non vorrei irrigidire la tua posizione in famiglia, ma uno dovrebbe ricordare sempre che i figli sono abili nel celare i loro peccatucci...Occhio vivo ;)

      • Forse la differenza è che io non sono rigida...la teoria è una cosa la pratica un altra anche mia figlia a 13 anni chiedeva e voleva sapere ricordo gli imbarazzi, in particolare mio marito, ma spiegando e parlando di tutto forse si hanno risultati, con i miei figli non ho paura che tengano nascosto non è necessario, forse il fatto di averli avuti che ero giovane mi ha dato l'autorevolezza del genitore ma anche la freschezza mentale di una ragazza e sono riuscita ad essere vicina a loro...o forse solo fortuna non so... l' articolo mi pare eccessivo e fare di tutta l'erba un fascio è sbagliato.

  • Ma chi vi dice ste cazzate?articoli di giornale idioti..prendono spunto da un fatto accaduto ,generalizzando e dicendo che tutte sono cosi..ma vergigna

  • Leggendo quella frase: "Mi hanno stappata" mi è venuto un profondo senso di tristezza, e non darò la colpa alle ragazze di oggi perchè anche loro sono vittime di questa societa globalizzata e cmq oramai non si torna indietro (aimè;) ... però credetemi .... mi fa una tristezza sta roba !!! Non c'e il minimo senso di rispetto verso se stessi ... Ma dico io, ste figliole a 18 anni saranno come le 40 enni di una volta, poi viene il giorno del matrimonio ,che so a 30 anni e come minimo avranno avuto dai 100 ai 200 uomini , ma come minimo. E magari in chiesa mettyono anche l' abito bianco !!! CHE TRISTEZZA

  • Avatar anonimo di sandra
    sandra

    ...certo che se il giudizio in merito a come si diventa donna esce dal cervello di un maschio non credo che sia un giudizio coerente e saggio! Se poi una ragazza facesse aspettare il suo machoman ci sarebbero altrettante ragazze sentilmentalmente molto meno deluse...

  • una volta con la topa ci trovavi marito, oggi come oggi ha il valore di una ricarica da 10 euro. iniziare tardi non è mai una perdita di tempo!!!! provare per credere!!

  • Avatar anonimo di Carletto
    Carletto

    Da genitore provo un grande senso di tristezza.

    • Io mi chiedo dove tirino fuori certe inchieste... ho figli e non sono assolutamente così, i loro amici sono ragazzi tranquilli ,non credo di essere il super genitore, ma un genitore normale altrettanto per quanto riguarda i miei ragazzi ,normali... secondo me si prendono casi estremi(che ci sono sempre stati) e si fa di tutta l'erba un fascio dipingendo i giovani d'oggi come non sono.

  • è quello che ci impone la società purtroppo, se focus junior letto da una fascia di bambini da otto a dodici anni ti va a spiegare come e in quali posizioni del kamasutra farlo allora come dico io te lo impone questa schifo di società!!!

    • davvero focus junior insegna ste robe??? ma sono ammattiti????

  • Finalmente la volta buona! Vedremo la luce in fondo al tunnel.

  • Avatar anonimo di willi
    willi

    Grande concetto della modernità, dove vanno a finire i veri valori ,? Non meravigliamoci se tutto sta andando a rotoli....

    • fatalista!!! esageriamo ....

Più letti della settimana

  • Sport

    Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Meteo

    Meteo, ecco il caldo (e sarà rovente): c'è la data

  • Cronaca

    Era scomparsa da due mesi: trovata morta nel bagagliaio dell'auto

  • Love & corn

    Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

Torna su
Today è in caricamento