I clienti comprano ogni giorno tutte le sue ciambelle: il motivo è commovente

John e Stella gestiscono da 28 anni un negozio di dolci, ma la donna non si è presentata più a lavoro dopo essere stata colpita da un aneurisma. La reazione della comunità al problema dei due coniugi è stata più dolce delle stesse ciambelle: leggere per credere

John Chhan

Se c'è qualcosa di più dolce delle ciambelle di Donut City è l'amore dimostrato dalla comunità per i suoi proprietari.

Praticamente ogni giorno negli ultimi 28 anni John e Stella Chhan hanno aperto il loro negozio di ciambelle a Seal Beach, in California, alle 4:30 del mattino. Entrambi hanno sempre regalato un sorriso ai loro clienti e raramente hanno preso un giorno libero dal negozio.

Nel corso di questi anni sono riusciti a creare un bellissimo rapporto con la clientela di  Seal Beach, tanto che quando Stella smise di presentarsi dietro il bancone, i clienti chiesero a John il motivo della sua assenza e rimasero scioccati dalla sua risposta.

Il mese scorso Stella venne colpita da un aneurisma cerebrale, così è stata ricoverata in una struttura specializzata in cui si trova tutt'ora. John è stato devastato dall'incidente, ma ha comunque continuato a gestire il negozio da solo o, qualche volta, con l'aiuto della cognata. Ogni giorno, una volta chiuso Donut City, John ritorna sempre al fianco della sua amata in ospedale.

Un giorno uno dei clienti abituali dei coniugi Chhan ha sentito parlare della loro situazione ha avuto una brillante idea: se tutti  nella comunità comprassero più ciambelle del ristorante John potrebbe chiudere presto il negozio e passare più tempo con sua moglie.

L'idea è stata poi pubblicata sui social, con la comunità che non ha tardato a mettersi in moto. La gente ha iniziato a comprare tutti i dolci di Donut City, dalle ciambelle ai croissant, passando per muffin e altri tipi di leccornie.

Con questo ritmo di vendite, nelle ultime settimane John è riuscito ad esaurire diverse ore prima del solito i dolci che aveva messo in vendita, riuscendo a chiudere il negozio in anticipo, spesso anche alle 10.

Intervistato da OC Register, l'uomo ha voluto ringraziare tutta la comunità per questo grande gesto d'affetto: “Siamo immensamente grati a tutti”. La gente di Seal Beach è stata molto felice di dare una mano ai proprietari del loro negozio di ciambelle preferito. Anzi, alcuni avevano creato una pagina GoFundMe per aiutare i coniugi Chhan, ma John ha detto 'no': “Di soldi ne ho abbastanza, sono felice di trascorrere più tempo con mia moglie Stelle”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Che bella storia, spero sia tutto vero.

  • Veramente commovente...

Notizie di oggi

  • Economia

    Manovra, nuova bocciatura per reddito di cittadinanza e pensioni

  • Economia

    C'è un'Italia che si arrende: 20mila negozi hanno abbassato la saracinesca (per sempre)

  • Scuola

    Che cos'è il valore legale della laurea e perché Salvini ne propone la riforma

  • Economia

    Perché le "grandi opere" sono decisive per gli equilibri di governo

I più letti della settimana

  • Bancomat, rivoluzione al via dal 1° gennaio 2019

  • L'oroscopo 2019 di Paolo Fox: segno per segno, cosa dicono le stelle

  • Incidente per il figlio di Ambra e Francesco Renga

  • Addio Salvini-Isoardi, irrompe Simona Ventura: "Cara Elisa, chapeau"

  • Gf Vip, volano stracci tra Cecchi Paone e Silvia Provvedi: "Corona è il peggiore esempio"

  • Pensioni, il prossimo assegno sarà più ricco ma per qualcuno arriverà dopo

Torna su
Today è in caricamento