Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trump: i curdi? Non ci aiutarono durante Seconda Guerra Mondiale

"Stanno combattendo con gli Usa, ma per la loro terra"

 

Milano, 10 ott. (askanews) - "I curdi stanno combattendo per la loro Terra. Loro non ci hanno aiutato nella Seconda Guerra Mondiale, non ci hanno aiutato in Normandia per esempio". Così Donald Trump ha risposto agli attacchi ricevuti dopo la decisione di ritirare le truppe americane al confine tra Siria e Turchia. Una decisione che ha lasciato campo aperto all'offensiva di Ankara contro il popolo curdo, prima fondamentale nella battaglia contro l'Isis che hanno combattutto fianco a fianco coi militari americani, perdendo 11mila donne e uomini, e ora lasciato solo contro i raid di Erdogan.

"Abbiamo speso un'enorme mole di denaro per aiutare i curdi. Stanno combattendo per la loro terra. Se dite che stanno combattendo con gli Usa, sì è vero, ma stanno combattendo per la loro terra", ha ribadito Trump.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento