Coronavirus, le misure straordinarie decise dal governo

In vigore la nuova ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza: quarantena obbligatoria di 14 giorni per chi ha avuto contatti stretti con i contagiati

Quattordici giorni di isolamento obbligatorio per chi è stato in contatto con pazienti positivi al Covid-19. Arrivano le misure straordinarie decise dal governo, dopo i primi contagi e le prime vittime in Italia per il coronavirus.

Un'ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale odierna e immediatamente in vigore, obbliga le "Autorità sanitarie territorialmente competenti di applicare la misura della quarantena con sorveglianza attiva, per giorni quattordici, agli individui che abbiano avuto contatti stretti con casi confermati di malattia infettiva diffusiva Covid-19".

Coronavirus, le misure straordinarie decise dal governo

Il documento stabilisce inoltre l'obbligo "a tutti gli individui che, negli ultimi quattordici giorni, abbiano fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato nelle aree della Cina interessate dall'epidemia, come identificate dall'Organizzazione mondiale della sanità, di comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria territorialmente competente. Acquisita la comunicazione, l'Autorità sanitaria territorialmente competente provvederà all'adozione della misura della permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva ovvero, in presenza di condizione ostative, di misure alternative di efficacia equivalente".

L'ordinanza del ministro Speranza ha tre mesi di validità a partire da oggi, sabato 22 febbraio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha inoltre scritto sui social che potrebbero esserci ulteriori misure a breve. "Dopo la riunione di ieri sera, in collegamento con i governatori di Lombardia e Veneto Attilio Fontana e Luca Zaia, al Comitato operativo della Protezione civile ci sarà un aggiornamento sull'emergenza Coronavirus per valutare nuove misure straordinarie. Il mio pensiero e il cordoglio di tutto il Governo ora vanno alle due vittime e alle loro famiglie. Siamo al lavoro senza sosta per reagire con la massima compattezza a questa emergenza. Seguiranno aggiornamenti al termine della riunione di questa mattina".

Coronavirus, cosa fare in caso di febbre: l'appello dei medici di famiglia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Heather Parisi: "La seconda quarantena a Hong Kong? Ecco come stanno davvero le cose"

  • Coronavirus, dagli alimenti alle banconote: a cosa stare attenti quando facciamo la spesa

  • Coronavirus, l'appello disperato di Linda da Londra: "Ci lasciano morire soli a casa come animali"

  • Coronavirus, perché i contagi restano stabili: "Il paradosso del plateau"

  • Coronavirus, Renga: "Nella mia Brescia una tragedia, i nonni non ci sono più"

  • Amedeo Minghi ricoverato: "Avervi accanto è importante" (VIDEO)

Torna su
Today è in caricamento