Migranti, il messaggio di Laura Boldrini: "Sono necessari, garantiscono pensioni agli italiani"

Laura Boldrini lancia un messaggio in occasione della giornata internazionale del migrante: "A quanti oggi vorrebbero costruire muri, bisogna ricordare che non soltanto questo vìola principi e valori iscritti nella nostra Costituzione e nei Trattati europei, ma che la presenza dei migranti che lavorano e pagano le tasse è nell'interesse demografico ed economico del nostro Paese"

"Di fronte alla costante crescita del fenomeno delle migrazioni, è urgente che l'Europa risponda uscendo dalla logica dell'emergenza, vincendo gli egoismi nazionali, intervenendo con più efficacia sulle ragioni che spingono le persone a partire".

Laura Boldrini lancia un messaggio in occasione della giornata internazionale del migrante. "I movimenti verso il nostro continente di persone che cercano qui un'esistenza libera e dignitosa sono un fenomeno strutturale, che richiede perciò di essere gestito in maniera sistematica, ed in coerenza con il diritto internazionale. Affrontarlo invece con misure estemporanee e senza pianificazione, come accade ancora troppo spesso, non solo ostacola l'inclusione sociale ed economica dei migranti, ma alimenta le reazioni di disagio e di chiusura delle popolazioni locali. Ai sentimenti di diffidenza e di paura si deve rispondere favorendo l'inserimento e l'integrazione dei migranti e creando occasioni di incontro, di scambio e di conoscenza reciproca".

E ancora: "A quanti oggi vorrebbero costruire muri, bisogna ricordare che non soltanto questo vìola principi e valori iscritti nella nostra Costituzione e nei Trattati europei, ma che la presenza dei migranti che lavorano e pagano le tasse è nell'interesse demografico ed economico del nostro Paese. Infatti, secondo le più autorevoli ricerche internazionali, senza i migranti tra qualche decennio i Paesi europei saranno abitati da anziani per i quali nessuno potrà garantire una pensione. Così come le donne migranti che sono nelle nostre case prendono il posto di un welfare troppo fragile e consentono alle donne italiane di lavorare fuori di casa e mandare avanti la famiglia. Al tempo stesso, è indispensabile che l'Unione europea non chiuda gli occhi sulle cause - guerre, persecuzioni, povertà - che producono i flussi migratori. Anche sotto questo profilo l'Europa è chiamata ad un maggiore protagonismo nelle aree di crisi".

Guarda anche

Premier del M5s? Boldrini: "Le vie del Signore sono infinite"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • e dopo queste dichiarazioni assurde.. Scateniamo i troll :-)

  • In realtà non è proprio così, anzi oggi sono gli stranieri che possono contare su gli ammortizzatori sociali ed usufruire delle prestazioni a sostegno del reddito, erogate dall'Inps. Non sa la signora Boldrini che chi andrà in pensione domani , andrà con il contributivo e che dal 2012 anche chi sarebbe dovuto andare con il sistema retributivo ,va con il misto? Dal 1996 è tutto contributivo e cioè , il futuro pensionato, potrà avvalersi solo dei suoi contributi regolarmente versati. Qui non si tratta di vincere egoismi personali, ma di guardare in faccia la realtà. Una dura realtà combattuta giornalmente da tanti italiani in difficoltà. Quelle difficoltà che i nostri politici , grazie alle loro retribuzioni e ai loro privilegi e vitalizi , non conoscono affatto o conoscono solo a parole!.

  • Prima o poi il popolo italiano farà ciò che è necessario.

  • Il problema sta nel loro comportamento quotidiano cioè devono capire che le regole di convivenza non è una morale ma è un modo per stare insieme nel rispetto reciproco conclusione: il rispetto reciproco dipende da loro

  • cavati dalle balle,torna a sculettare in tv che ti si addice meglio, che ne sai di migranti, ti piacciono perchè hanno il pis to lo abbronzato?

  • Le auguro di trovarsi una sera da sola in periferia a roma . vediamo dopo come la pensa sui migranti

  • Che buffona

  • Cavolo dice questa i.d.i.o.t.a?? Percepiscono gli assegni famigliari anche per i figli che sono nei loro paesi, l 80%dello stipendio lo mandano la, quasi tutti hanno data di nascita fasulla ( dischiarano più anni del reale) così iniziano prima a percepire la pensione.... Risorsa un emerito cavolo!!!

  • Non é assolutamente vero. Spero che presto ci facciamo votare, nella speranza di avere un presidente della camera che abbia a cuore gli ITALIANI. Mentre le ONG vanno a prendere direttamente sulle coste libiche coloro che andrebbero aiutati a casa loro. Questa donna continua a far danni incalcolabili al nostro paese. PS se alla lega avessero qualche dirigente di "medio" spessore prenderebbero da soli la maggioranza dei voti. Purtroppo manca una vera classe politica italiana x gli italiani.

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni Regionali, il Molise al voto: sfida M5s-centrodestra per il nuovo governatore

  • Politica

    Berlusconi, nuova bordata ai 5 Stelle: "Hanno sete di potere, con loro non si può governare"

  • Economia

    Reddito di cittadinanza, perché potrebbe rivelarsi un problema

  • Economia

    In pensione a 61 anni e 7 mesi, il tempo sta per scadere: chi ha diritto al beneficio

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2018: puntate, notizie e tutto quello che c'è da sapere

  • Giro d'Italia 2018, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Grande Fratello story, tutti i vincitori del reality show

  • "Tensioni con Barbara d'Urso", Ilary Blasi risponde in diretta

  • Lotto, puntata folle (da 50 euro): giocatore fa terno e sbanca

  • "Io e Al Bano ci siamo lasciati": tutta la verità di Loredana Lecciso per la prima volta in tv

Torna su
Today è in caricamento