Paga gli stipendi ma non le tasse: l’imprenditore non è punibile

La Cassazione ha stabilito con la sentenza n. 6737 del 2018 che l’imprenditore di un'azienda in crisi non è punibile se decide di pagare gli stipendi dei dipendenti, ma non ritenute e imposte

Un’imprenditrice lombarda aveva valutato che fosse necessario assicurare lo stipendio ai dipendenti e alle loro famiglie trascurando le ritenute fiscali dovute dall'impresa che amministrava e che si trovata in forte crisi economica. Il tribunale di Bergamo per questo l'aveva condannata ad un anno e sei mesi di reclusione 

L’imputato aveva sottolineato come questa fosse per lei una scelta obbligata e si era rivolta alla corte di Cassazione

I giudici della Corte suprema hanno stabilito che il ricorso è parzialmente fondato annullata la sentenza e rinviandola alla Corte d’appello di Brescia.

Con la sentenza n. 6737 del 2018 la Cassazione ha così stabilito come l’imprenditore la cui azienda viva un evidente periodo di crisi non è punibile se decide di pagare gli stipendi dei dipendenti, ma non ritenute e imposte

Dalla sentenza emerge che "la corte territoriale opera una ricostruzione della fattispecie penale non giuridicamente completa. Sorvolando la questione della sussistenza o meno, in concreto, di una crisi economica non imputabile e non affrontabile con misure idonee che il denaro per versare le ritenute fosse disponibile in quanto l’imprenditrice aveva ammesso di avere scelto di utilizzarlo per pagare i dipendenti della società. Da ciò, appunto, la corte territoriale desume che l’imputata poteva adempiere al debito d’imposta, senza peraltro esaminare se una siffatta “scelta”, a suo avviso in sostanza confessata dall’imprenditrice, fosse realmente compatibile con il dolo della fattispecie criminosa.”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fonte: Masterlex →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento