Eleonora Daniele: “Carlotta è un dono di Dio. Alla Madonna ho chiesto le cose più belle della mia vita”

La neomamma racconta il rapporto con la fede e l'importanza che ricopre nella vita sua e della figlia appena nata: "La battezzerò, poi da grande sceglierà lei se abbracciare il credo o no"

Eleonora Daniele

"Alla Madonna ho chiesto le cose più belle della mia vita e quindi anche Carlotta, questa bimba è sicuramente un dono di Dio": così Eleonora Daniele racconta la felicità per la nascita della prima figlia, frutto dell’amore per il marito Giulio Tassoni sposato a settembre scorso dopo 16 anni d’amore. In un'intervista esclusiva su 'Maria con te', in edicola questa settimana, la conduttrice ha descritto il momento magico della maternità, descrivendo il suo modo di approcciarsi alla crescita della sua bambina: "Le insegnerò a tendere sempre la mano verso gli altri, il che dimostra una nobiltà d'animo e se qualcuno ha bisogno, di spendersi per quella persona. La educherò nella fede e la battezzerò, poi da grande sceglierà lei se abbracciare il credo o no", ha spiegato Daniele che ha già indicato Mara Venier come madrina della piccola. "Veneta come me, una vera 'zia'”, ha detto dell’amica e collega Eleonora Daniele che ha già fissato per ottobre la cerimonia.

Eleonora Daniele: “L’ho chiamata Carlotta per mia nonna che incarnava l’amore”

Eleonora Daniele ha annunciato subito il nome della piccola contestualmente alla conferma che fosse in dolce attesa durante una puntata di ‘Storie Italiane’. Carlotta, infatti, è un nome molto caro alla conduttrice: "E’ quello della nonna, incarnava l'amore e questo dice tutto", ha confidato la giornalista Rai che ha vissuto il tratto finale della gravidanza continuando a lavorare sino all'ultimo in tv e convivendo con le ansie della pandemia: "Ora mia figlia fugherà ogni paura".

A darle forza la preghiera mariana. "Il mio rapporto con la Vergine è cominciato quand'ero piccola e la mamma e la zia mi portavano al santuario di Thiene. L'Ave Maria e la Salve Regina sono le preghiera che più amo e la Vergine è la prima che invoco, anche in silenzio". Medjugorje? "È un grande scenario aperto anche da un punto di vista giornalistico e la Regina della Pace è un'immagine molto forte", dice la Daniele che esprime la sua opinione anche sulle apparizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Rispetto le autenticità di quelle riconosciute dalla chiesa, ma non mi coinvolgono certe forme di misticismo, credo piuttosto nella forza della preghiera, se preghiamo uniti possiamo cambiare il mondo”, ha spiegato: “Per me Maria oltre alla purezza, rappresenta la forza delle donne, la maternità e la pietas un sentimento che la fece grande protagonista, vicino a Gesù".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 9 luglio 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Stato di emergenza Covid, si va verso la proroga: ecco le conseguenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento