L'INTERVISTA - Federica Salsi: "Inquisizione digitale, il M5S a rischio implosione"

"Una scena già vissuta" il commento della Salsi al "caso Adele Gambaro". Un'intervista nella quale si prospettano scenari poco brillanti per Grillo&Casaleggio

BOLOGNA - Come ha reagito l'ex grillina Federica Salsi alla vicenda Adele Gambaro? "A me è bastato leggere il titolo del post di Grillo - spiega a Bologna Today - per non riuscire ad andare avanti. Si tratta di un durissimo attacco a una persona che ha semplicemente espresso la propria opinione. La sensazione è quella di rivivere una storia già vissuta, anche se in questo caso la gravità è maggiore visto che viene fatto il nome e il cognome, mentre nel mio caso era sottinteso".

Quali le considerazioni sul Movimento dopo questa nuova "espulsione" pubblica?

"Rimango amareggiata, l'opportunità di riscatto del Movimento 5 Stelle è stata costruito male a monte e nel momento in cui i candidati delle Parlamentarie hanno accettato le condizioni di Grillo e Casaleggio si è cominciato ad agire a livelli come si giocasse a un videogame. Le condizioni vessatorie erano confermate dai commenti sul forum bolognese in cui abbiamo letto frasi del tipo “stiamo accettando condizioni". Una certa ingenuità in queste affermazioni e la sensazione di firmare una cambiale in bianco visto che  affidavano a Grillo tutta la comunicazione.

Cosa può dire di Adele Gambaro? Che opinione ha di lei? E la Gambaro, quando si trovò nelle sue stesse condizioni, la appoggiò o la criticò?

E' stata lesa la sua dignità attraverso una sorta di inquisizione digitale. Adele Gambaro è proficua e benvoluta. Non ricordo se mi scrisse una mail di supporto francamente: ne ricevetti a centinaia e al momento proprio non saprei dire.

La Gambaro nell’intervista afferma che in Parlamento in tanti la pensano come lei. Secondo lei sono credibili i rumors che siano una quarantina a voler lasciare?

Io non so se siano pronti a lasciare, ma so per certo che un gruppo nutrito di persone (per la maggiore quelli che facevano già parte degli Amici di Beppe Grillo, che dal 2007 seguono questa strada) che non accetta l’organizzazione del Movimento com'è oggi e che vorrebbe ripristinare il movimento originario. Sono tante le buone intenzioni, ma tanta è anche la paura di affrontare i problemi. Ieri erano a una riunione dove i parlamentari grillini hanno deciso di non parlare con la stampa e poi viene fuori la Gambaro…è una coincidenza?

Ipotizziamo che alcuni parlamentari grillini lascino davvero: andrebbero al gruppo misto secondo lei?

Se hanno capacità strategica (cosa che metto in dubbio) dovrebbero unirsi e fare un gruppo compatto, se non, ci sono le condizioni plausibili che confluiscano in altro.

Il Movimento è a rischio implosione?

Le ultime elezioni sono state una cartina tornasole, il M5S ha brillato di meriti non suoi, meriti legati alla capacità comunicativa di Beppe Grillo, ma non sono riconosciuti  i meriti di chi si impegna in prima persona. Io quando andai a Ballarò lo feci per portare la mia testimonianza. Le persone candidate alla Amministrative si sono affidate ancora alla figura di Grillo come megafono e alla malapolitica dei comuni, ma questo evidentemente non è stato sufficiente. Una lunga discesa…si riprenderà il Movimento? Casaleggio e Grillo con un batter di ciglia possono mandare a monte tutto o risollevare le sorti del Movimento, che sulla carta sembrava molto valido e poi fallimentare…Il famoso portale per il voto non è mai stato fatto per esempio...

Pensa anche lei, come Favia, che il Movimento sia un “giocattolo” per Grillo? Di solito dei giocattoli ci si stanca, crede che Grillo possa mollare?

Non lo so. Non so se sia un giocattolo di Grillo o un esperimento politico di Casaleggio che lo ha preso solo come testimonial da mettere in piazza. 

Si tratta di partito personale?

E' brutto a dirsi, ma purtroppo sì. Ed è gestito tutto da un'agenzia di marketing.

L’italiano per sua natura, non è rivoluzionario: pochi cambiamenti radicali, una DC che ha continuato a governare per altri 20 anni dopo gli anni di piombo e poi il berlusconismo...Crede anche lei che si tratti di un cammino “lento ma inesorabile”, oppure Grillo ha già fatto il pieno di elettori?

Grillo ha già fatto il pieno di elettori: mi rammarica, ma guardando gli italiani penso che una volta cestinato un leader se ne cerchi semplicemente uno nuovo. E' una cultura molto passiva, ci affidiamo e siamo pigri ..non funziona così.

Cosa diresti alla Gambaro se ora fosse davanti a te?

Le direi di tenere botta e di non farsi scoraggiare dalla quantità di violenza che le arriva addosso. Sta cercado solo di fare qualcosa di positivo. (da BolognaToday)

Potrebbe interessarti

  • I rimedi per liberarsi dei ragnetti rossi

  • Come fare la valigia perfetta

  • Estate e intossicazioni alimentari: quali sono i cibi a cui fare attenzione e i consigli per mangiare in sicurezza

  • Un cane migliora la qualità della vita (in cinque modi davvero unici)

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 24 agosto 2019: numeri vincenti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 20 agosto 2019: numeri vincenti

  • Reddito di cittadinanza, scatta il "controllo del 5 per cento": che cosa succederà

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi giovedì 22 agosto 2019: numeri vincenti

  • Calendario MotoGp 2019 | Data e orario di tutte le gare: dove vedere diretta e differita (Sky e Tv8)

  • Temptation Island Vip 2019: data, coppie, conduttore e tutte le anticipazioni

Torna su
Today è in caricamento