La storia di nonno Salvatore colpisce i poliziotti: il loro gesto è da incorniciare

Rimasto solo e con una piccola pensione, l'anziano ha ricevuto la visita (a sorpresa) degli agenti di Porta Ticinese e della Questura di Milano

Nonno Salvatore e gli agenti della Questura

Domenica all'insegna della solidarietà per gli agenti delle Volanti del Commissariato Porta Ticinese e della Questura di Milano che hanno deciso di dedicare qualche ora della loro giornata a nonno Salvatore, un nuovo amico conosciuto per caso qualche giorno prima durante un intervento. 

Le strade dei poliziotti e dell'anziano, 89 anni, si erano infatti incrociate la scorsa settimana, quando i ragazzi in divisa erano arrivati in via Lago di Nemi per un'occupazione abusiva. Mentre aspettavano che le persone lasciassero l'abitazione, racconta MilanoToday, gli agenti erano stati avvicinati dall'uomo, che vive al settimo piano dello stesso palazzo e ha evidenti problemi di deambulazione. 

Solo e con una piccola pensione, la storia colpisce i poliziotti

Nonno Salvatore, raccontano da via Fatebenefratelli, era rimasto vicino ai poliziotti per tutto il tempo dell’intervento e aveva raccontato loro di trovarsi in un particolare momento di difficoltà perché rimasto ormai senza parenti e con una piccola pensione per andare avanti. Da lì è scattata immediatamente la molla di solidarietà nei poliziotti. 

spesa polizia agenti-2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anziano in difficoltà, i poliziotti gli portano la spesa

Tornati in ufficio, i ragazzi hanno deciso di raccogliere dei fondi per acquistare qualcosa per nonno Salvatore, che domenica ha ricevuto la visita dei suoi "nuovi amici", come li ha chiamati. I poliziotti gli hanno portato un po' di spesa e l'89enne ha poi voluto scattare un selfie ricordo con i suoi nuovi angeli custodi in divisa. I ragazzi delle Volanti hanno promesso a Salvatore che torneranno a trovarlo per fare due chiacchiere insieme e hanno segnalato la sua condizioni ai servizi sociali del comune. 

Fonte: MilanoToday →

In Evidenza

Più letti della settimana

Potrebbe interessarti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento