Barcone alla deriva con 100 migranti: Sea Watch va in soccorso

L'imbarcazione in avaria sarebbe alla deriva nelle acque libiche. Alarm Phone su Twitter: “La nave sta imbarcando acqua”. Sea Watch: "Andiamo a salvarli, ci vorranno 15 ore"

Mentre ancora si discute sui 170 migranti morti negli ultimi due naufragi avvenuti nel Mediterraneo, arriva un nuovo grido d'allarme: una nave alla deriva con un centinaio di persone a bordo. La segnalazione è arrivata su Twitter da Alarm Phone che, in in una lunga serie di messaggi, ha spiegato di aver provato a contattare le autorità libiche, italiane e maltesi e che a bordo ci sarebbe un bimbo “privo di conoscenza o addirittura morto”.

Migranti alla deriva: “Dalla Libia non rispondono”

L'imbarcazione avrebbe problemi, starebbe imbarcando acqua. "Roma e Malta ci dicono di rivolgerci a Tripoli come autorità responsabile - twittano da Alarm Phone -. Finora, non abbiamo ricevuto alcuna risposta da Tripoli. Non possiamo nemmeno confermare che abbiano ricevuto il nostro messaggio. Abbiamo iniziato a chiamare tutti i numeri telefonici conosciuti, finora senza successo".

 La prima segnalazione, raccolta da Alarm Phone attorno alle 11, localizzava l'imbarcazione a circa 60 miglia da Misurata e non faceva riferimento alla presenza di problemi. Poco dopo, la situazione ha iniziato a precipitare. L'ultimo tweet dell'organizzazione fa riferimento alla situazione aggiornata: "Abbiamo sempre più difficoltà a calmare le persone. Sollecitiamo le autorità a decidere chi è responsabile, un'autorità capace di coordinare le operazioni di ricerca e soccorso e che rispetti il diritto internazionale. E' inaccettabile che la legge venga violata e che la gente venga lasciata morire per giochi politici".

Panico a bordo: "Stiamo congelando"

Le persone a bordo del barcone alla deriva nel Mediterraneo "sono in preda al panico, il nostro team sta cercando di calmarli. Abbiamo ripetutamente sentito le persone gridare, una persona ci ha detto che presto non sarà più in grado di parlare perchè sta congelando. La situazione è disperata". E' Alarm Phone ad aggiornare in tempo reale via Twitter sull'odissea delle circa 100 persone in queste ore alla deriva. Alarm Phone cita fonti maltesi secondo le quali la guardia costiera libica starebbe "lavorando su tre eventi Sar" (Search and Rescue), ma non ci sono conferme che una delle operazioni riguardi questa barca.

Sea Watch: "Andiamo a salvarli"

Sea Watch accorre in aiuto dei circa 100 migranti che si trovano a bordo di un barcone alla deriva nel Mediterraneo. Una nave dell'Ong "si sta dirigendo verso l'emergenza segnalata da @alarm_phone e sul quale nessuna autorità sta intervenendo. Siamo a circa 15 ore di distanza. Non possiamo coprire da soli il #Mediterraneo, dove le persone vengono lasciate morire", sottolinea Sea Watch su Twitter.

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Come fare la valigia perfetta

  • I rimedi per liberarsi dei ragnetti rossi

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, estratto il "6" da 209 milioni di euro: i numeri vincenti di oggi 13 agosto 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Deva Cassel, figlia di Monica Bellucci, incanta i paparazzi in Grecia (FOTO)

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Addio Nadia Toffa, in centinaia alla camera ardente

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 19 al 25 agosto 2019

Torna su
Today è in caricamento