Pensioni, "rischio caos" con Quota 100: cosa preoccupa un milione di dipendenti pubblici

Allarme di Confintesa: "Più di un milione di dipendenti pubblici in Italia rischia di avere seri problemi per andare in pensione: a causa di disguidi burocratici vecchi di anni ci sono dei buchi nella contribuzione previdenziale"

In attesa di saperne davvero di più su Quota 100 e superamento della legge Fornero (solo dopo il passaggio della manovra in parlamento i dettagli saranno chiari e definitivi) , da più parti trapela preoccupazione. Ora è la volta dei dipendenti pubblici.  "Più di un milione di dipendenti pubblici in Italia rischia di avere seri problemi per andare in pensione: a causa di disguidi burocratici vecchi di anni, infatti, ci sono dei buchi nella contribuzione previdenziale. Chiediamo che lo Stato corra immediatamente ai ripari, altrimenti con la quota 100 già dal 2019 ci troveremo in emergenza". A lanciare l'allarme è Francesco Prudenzano, segretario generale Confintesa. Negli scorsi giorni a Città del Mare, a Terrasini (Pa), Confintesa ha riunito oltre 200 dirigenti nazionali per affrontare il nodo delle pensioni e del nuovo contratto collettivo nazionale del comparto Funzioni Centrali.

"Nel corso del convegno - dice Francesco Viola, coordinatore nazionale Confintesa Inps - l'Istituto nazionale di previdenza sociale ha illustrato i provvedimenti adottati per correre ai ripari: è stata istituita una task-force con 250 unità che sta provvedendo a regolarizzare le posizioni contributive dei lavoratori entro il 2022". Gli estratti contributivi dei dipendenti pubblici, infatti, presentano dei "buchi" che potrebbero creare difficoltà a chi vorrà andare in pensione. "Il problema è che il sistema di trasmissione dei dati dei contributi è stato informatizzato solo all'inizio degli anni Duemila - continua Viola - e i vari enti pubblici a volte non hanno comunicato bene i dati all'ex Inpdap. La criticità riguarda tutti i dipendenti pubblici, che in Italia sono oltre tre milioni: dipendenti di ministeri, agenzie fiscali, enti pubblici non economici, scuola, sanità ed enti locali. Ecco perché siamo così preoccupati, specie in vista della quota 100".

Il difetto della Quota 100 (secondo la Cgil)

"Troppi governi hanno giocato con i numeri dell'occupazione in questo Paese. Il mercato del lavoro è stato bloccato dall'improvviso innalzamento dell'età pensionabile. Quota 100 ha in sé un difetto: non affronta il tema delle donne, dei giovani, del lavoro discontinuo, delle zone di flessibilità e non interviene sui meccanismi di diseguaglianza introdotti dalla legge Fornero". Ne è convinta Susanna Camusso, che concludendo i lavori del XVI congresso provinciale della Cgil a Palermo, ha puntualizzato: "Avere un sistema previdenziale con una prospettiva giusta è una risposta ai giovani innanzitutto, non solo agli anziani.

Pensioni e Quota 100: chi può andarci e chi no

Legge Fornero: "Per il Pd passaggio drammatico"

La legge Fornero ha rappresentato per il Pd "uno dei passaggi più drammatici" che il partito ha pagato anche in termini politici. Lo afferma a margine della due giorni 'Europa, sinistra, riscatto' il segretario del partito democratico Maurizio Martina. "Dobbiamo renderci tutti conto che è stato uno dei passaggi più drammatici per noi. Quella scelta è stata fatta per salvare il paese, ma dal punto di vista della sua conseguenza sociale - sottolinea- è indubitabile che abbiamo dovuto gestire un tema delicatissimo". "Devo anche dire che in questi anni di governo abbiamo messo 20 miliardi di euro per recuperare gli effetti di quelle scelte, le salvaguardie per gli esodati, l'opzione donna e l'anticipo pensionistico sociale e quello individuale. Ma l'impatto di quella scelta - chiosa Martina - è stato anche politicamente rilevantissimo".

Pensioni, Quota 100 può abbassare l'assegno anche senza penalizzazioni

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • I dipendenti pubblici possono continuare a “lavorare”...non si ammazzano di fatica certamente!

  • E per colpa di questi ci devono rimettere i futuri pensionati ? Quindi cornuti e mazziati ?

  • I problemi vengono sempre dai dipendenti pubblici.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Corinaldo, fermato per droga il ragazzo che avrebbe spruzzato lo spray

  • Cronaca

    Paternò, l'ennesima strage con armi da fuoco legalmente detenute

  • Economia

    Tassa sulle auto, beffa in arrivo: il paradosso della nuova legge

  • Cronaca

    Si accascia al suolo dopo una lite violenta: morto un anziano

I più letti della settimana

  • L'oroscopo 2019 di Paolo Fox: segno per segno, cosa dicono le stelle

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 6 dicembre

  • Sondaggi, l'inaspettato effetto del caso Di Maio sul consenso dei 5 Stelle

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 4 dicembre

  • Nuova tassa per le auto inquinanti: per una Panda si pagherà più che per una Bmw da 50mila euro

  • Tassa sulle auto, beffa in arrivo: il paradosso della nuova legge

Torna su
Today è in caricamento