Valerio Scanu, tutta la verità sul rapporto con Maria De Filippi

Nel suo secondo libro autobiografico, il cantante si confessa a 360 gradi e non lascia fuori il capitolo "Amici"

Valerio Scanu e Maria De Filippi

Non ha mai avuto peli sulla lingua Valerio Scanu, ma su Maria De Filippi ha quasi sempre mantenuto un certo riserbo. Nel suo secondo libro autobiografico invece, nelle librerie dal 15 marzo, il cantante si sbottona, lasciandosi andare a confessioni finora taciute. Il titolo la dice già lunga, "Giuro di dire la verità: dalla A alla Zia Mary".

"A Maria devo molto, sono una sua creatura, non lo rinnego - ha spiegato Scanu a Leggo - Sarei un ingrato se non lo riconoscessi. Ma non per questo bisogna rimanere schiavi a vita di un percorso o di una persona. Ci sono stati dei momenti in cui sono rimasto deluso. Io ho lottato con sacrificio per continuare ad avere un posto nella musica. E l'ho fatto solo grazie a me stesso".

Più di una volta, infatti, il cantante non ha nascosto di essersi sentito "dimenticato" dalla sua mentore, l'ultima dopo la partecipazione all'Isola dei Famosi, quando la conduttrice lo ha chiamato in diretta tv per poi volatilizzarsi al suo rientro in Italia.

Valerio Scanu VS De Filippi: "Disse che mi avrebbe aiutato dopo l'Isola ma non l'ha fatto"

Lo scontro più recente, anche se non diretto, risale a un anno fa, dopo il tweet al vetriolo di Scanu in difesa di Morgan che aveva abbandonato "Amici". "Quel post mi costò caro - ha fatto sapere - Ma per me la libertà non ha prezzo. Non mi pento del mio percorso, né delle mie parole". E alla domanda diretta sul rapporto con Maria De Filippi dopo quella bufera social ha risposto senza mezzi termini: "Si sono parlati gli avvocati". 

Guarda anche

Valerio Scanu: "Sull'Isola dei famosi per soldi, così porto avanti la mia musica"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Dopo Sanremo e l'uscita dell'album "Finalmente piove", Valerio Scanu porta avanti i suoi progetti discografici. E lo fa anche grazie alle sue partecipazioni a programmi televisivi come l'Isola dei famosi, dove aveva perso 13 chili, e ricevuto un bel compenso, o al Tale e Quale show. L'artista sardo, che dopo la rottura con la Emi ha fondato la sua etichetta indipendente NatyLoveYou, ha appena pubblicato il videoclip di "Io vivrò (senza te)", cover di Battisti-Mogol secondo singolo estratto dall'ultimo album e dopo Roma ha in programma un concerto al Teatro Romano a Verona il 28 agosto. In un'intervista nello studio di askanews ha spiegato: "A un certo punto mi sono distaccato dalla mia casa discografica e ho cercato di creare, di ripartire da zero e di creare una mia etichetta, iniziare a produrre concerti, dischi e ormai sono passati, dal 2012 che ho iniziato a produrre il mio primo concerto, poi ho iniziato con il primo disco di inediti, questo è il secondo, abbiamo fatto anche dei dvd live in questi anni. E' una strada molto più difficile, perchè bisogna creare rete di contatti, però iniziamo a vedere i primi frutti", ha spiegato. "Tale e quale show è un'esperienza artistica - ha proseguito - l'Isola dei famosi invece è un'altro tipo di esperienza, mi ha dato molto a livello umano, ma se devo essere sincero mi ha dato tanto anche a livello economico. Perché l'ho fatto proprio, non volevo, poi l'ho fatto per un introito economio, ho chiesto parecchio e mi è stato dato, va bene lo faccio allora per la musica, per finanziare quelli che sono i miei progetti artistici", ha concluso.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi martedì 10 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Paura per Elisabetta Gregoraci, a piedi sulla statale di notte: "Ora sto bene" (FOTO)

  • "Salvini deve andare a fare in c***": sconcerto in tv su La7

  • Michelle Hunziker, il gesto 'contro' Marica Pellegrinelli dopo l'addio a Ramazzotti

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento