Mercoledì, 2 Dicembre 2020
Libri
MENU
Libri

I libri delle scrittrici afroamericane che non dobbiamo assolutamente perdere

La cultura afroamericana ha radici molto profonde ed è parte integrante di quella degli Stati Uniti. Vediamo alcuni dei libri scritti dalle autrici che meglio rappresentano questa società

La storia e la tradizione degli Stati Uniti non possono fare a meno della cultura afroamericana. Il contributo di questi scrittori è stato fondamentale per capire meglio come è evoluta la società a stelle e strisce.

Gli afroamericani sono riusciti a mantenere vivo il loro senso di appartenenza. Non sono poche le scrittrici che hanno dato voce alla loro storia, quindi ecco una serie di libri che vi faranno conoscere meglio le esperienze delle autrici più rappresentative.

Non dimenticare chi sei

Non dimenticare chi sei-2

Yaa Gyasi, nata in Ghana e cresciuta in Alabama è l’autrice del libro in cui ci ricorda come le origini hanno un ruolo fondamentale anche se il destino interferisce. Le protagoniste sono Effia e Esi. La prima è nata nella notte in cui un incendio ha travolto tutto. Forte e determinata è sopravvissuta, mentre la madre è dovuta fuggire via da lei. Esi, invece, cresce amata e protetta, fino a quando tutto cambia. Le due ragazze sono sorelle ma non sanno, l’unica cosa ad unirle è una collana con un ciondolo in pietra nera donata dalla madre. Mentre Effia sposa un governatore inglese, Esi è venduta come schiava negli Stati Uniti. Generazione dopo generazione si arriva fino a Marcus e Marjiorie. I ragazzi non conoscono il loro passato, le loro origini, ma sono mossi dalla voglia di trovare le loro radici. Hanno bisogno di sapere da dove vengono per ritrovare sé stessi.

Scopri di più su Amazon

La signora della porta accanto

La signora della porta accanto-2

Marion e Hortensia sono le protagoniste del libro di Yewande Omotoso. Le due donne sono diverse in tutto,  la prima è bianca e snob la seconda è nera e scontrosa. Da anni sono vicine di casa a Katterijn, una zona residenziale di Città del Capo. Nella loro diversità hanno una caratteristica in comune, aver ottenuto il successo sul lavoro, in un'epoca in cui le donne in carriera sono rare. Marion è diventata architetto con dipendenti al seguito, Hortensia è una designer. Anche se sono due donne forti e indipendenti, per anni si sono scontrate per futili motivi. Ormai anziane e vedove, continuano a detestarsi, fino a quando sono costrette a convivere. Se inizialmente i battibecchi e le ostilità continuano, poco alla volta il loro rapporto si addolcisce e i rancori si trasformano in alleanza perché entrambe si sono dimostrate donne forti e caparbie in un periodo in cui l'emancipazione femminile è lontana e il colonialismo nella società sudafricana è ancora saldo.

Scopri di più su Amazon

La libertà possibile

La libertà possibile-2

Margaret Wilkerson Sexton racconta la storia di tre generazioni, dagli anni 40 ai giorni nostri di una famiglia benestante a New Orleans, vissuta attraverso gli occhi di tre madri. Evelyn proviene da una delle famiglie più rispettate di New Orleans. Siamo nel 1944 e si innamora di Renard, un ragazzo ha origini modeste. La famiglia di lei non vuole e la decisione di Renard di partire per la guerra metterà alla prova la loro relazione nonostante abbiano una figlia, Jeckie. Ormai adulta, negli anni ottanta, Jackie, è una madre single con un figlio T.C. Il marito si è allontanato per sconfiggere la sua tossicodipendenza, in un’America in piena crisi economica. Nel 2010, New Orleans ha ancora i segni dell'uragano Katrina, T.C. è appena uscito di prigione quando il suo amico Tiger gli propone un affare. L'arrivo di un figlio sconvolgerà i piani del ragazzo. Tre generazioni, tre destini e tre epoche a confronto alle prese con la faticosa conquista della libertà oltre i pregiudizi sociali.

Scopri di più su Amazon

La felicità è come l’acqua

La felicità è come l’acqua-2

Chinelo Okparanta è nata a Port Harcourt, Nigeria, nel 1981. A 10 anni è arrivata negli Usa con i genitori. Il suo libro racchiude una serie di racconti di una società patriarcale in cui le donne vogliono sbiancarsi la pelle per somigliare alle modelle occidentali. Altre, invece, vengono ripudiate quando non riescono ad avere figli etichettate come mgbaliga, «botti vuote». Un mondo in cui gli sciamani hanno ancora un ruolo centrale, affiancate ad una nuova ricchezza che avvelena i pozzi e i parchi gioco. Tutto questo ha come sfondo la storia di un padre manesco, che insegue una bambina e sua madre fino a Boston, negli alloggi universitari in cui tutti sono muniti di un prezioso visto di studio che vale più di qualche livido e occhio nero.

Scopri di più su Amazon

Il colore viola

Il colore viola-2

Il colore viola è il libro di Alice Walker che ha ispirando uno dei film più amati di Steven Spielberg. Nel romanzo viene raccontata la storia di due sorelle, Celie e Nettie, in fuga da un padre violento e da un passato di abusi. Celie, ha dovuto abbandonare i suoi figli e si è ricostruita faticosamente una vita con un matrimonio combinato. La nuova famiglia è caotica e bizzarra. Ciò che le manca è la sorella Nettie di cui si sono perse le tracce. L’incontro con Shug Avery, una cantante di blues di cui suo marito è innamorato da sempre, permetterà a Celie di fare una scoperta, e i legami di sangue torneranno a riannodarsi attraverso gli anni e i continenti. Questo romanzo epistolare riesce a trasportare il lettore in una saga familiare con la storia a fare da sfondo.

Scopri di più su Amazon

Amatissima

Amatissima-2

Toni Morrison vincitrice del premio Pulitzer nel 1988 con questo libro, premio Nobel per la letteratura nel 1993 ha preso spunto dalla cronaca per realizzare il romanzo. Mentre sta raccogliendo documenti per l’antologia The Black Book, in cui si vuole racchiudere trecento anni di storia afroamericana, trova un articolo del 1855 in cui si racconta che una schiava fuggita dal Kentucky, si rende conto che sarà nuovamente catturata e allora uccide la propria figlia, per evitarle il dramma della schiavitù. Nel suo libro la protagonista è Sethe che negli anni precedenti alla Guerra Civile americana, si ribella al proprio destino e fugge al Nord. Un percorso drammatico attraverso la schiavitù, l'amore materno e il peso di un indicibile segreto tutto realizzato tra mito e storia.

Scopri di più su Amazon

Si parla di
Sullo stesso argomento

Ultime guide all'acquisto

Potrebbe interessarti

I libri delle scrittrici afroamericane che non dobbiamo assolutamente perdere

Today è in caricamento