Martedì, 28 Settembre 2021

Degrado a Venezia, tuffi dal ponte di Calatrava

"E allora più su, più su, più su", recita una celebre canzone popolare italiana. Non c'è proprio limite al peggio. All’alba, in costume, un gruppo di ragazzi con ogni probabilità di nazionalità est europea (almeno a giudicare dall'accento), si è voluta cimentare in quella che è diventata, di fatto, la moda del momento: il tuffo dai ponti di Venezia, direttamente in canale. 

Questa volta l’altezza è aumentata in modo sensibile, perché i giovani si sono tuffati a ripetizione, l’uno dopo l’altro, dal Ponte di Calatrava. Un tuffo dagli oltre 7 metri di altezza della struttura. La "performance", secondo chi ha segnalato l'ennesimo episodio di degrado a Venezia, risalirebbe alle 6 di domenica mattina.

La notizia su VeneziaToday

Si parla di

Video popolari

Degrado a Venezia, tuffi dal ponte di Calatrava

Today è in caricamento