rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Angi

Rimboschimento e riduzione CO2: CDP e Snam insieme all’insegna dell’innovazione

Obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 nell’aria attraverso la creazione di aree verdi nel territorio italiano, Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e Snam avvieranno una collaborazione per creare una società benefit.

Le azioni promosse dalla nuova società saranno mirate «all’imboschimento e rimboschimento su terreni della pubblica amministrazione e degli enti locali, sostenute economicamente da aziende e privati, mediante la vendita di servizi di piantumazione. L’obiettivo è piantare 3 milioni di nuovi alberi entro il 2030» per agire concretamente nella lotta ai cambiamenti climatici, per migliorare la qualità dell’aria delle città e per creare aree verdi a beneficio delle comunità locali.

Ha così commentato Marco Alverà, amministratore delegato di Snam:
Con questa nuova iniziativa vogliamo mettere a disposizione del sistema Paese e delle imprese uno strumento concreto per raggiungere gli obiettivi di decarbonizzazione al 2050, rispondendo all’esigenza sempre più sentita a livello globale di contrastare i cambiamenti climatici attraverso progetti di forestazione. Questo progetto con CDP rafforza ulteriormente il nostro impegno nella transizione energetica e testimonia la sempre maggiore integrazione dei fattori ambientali, sociali e di governance nelle nostre strategie aziendali”.

Fabrizio Palermo, amministratore delegato di Cdp ha così commentato:
Il contrasto ai cambiamenti climatici rappresenta oggi una priorità assoluta. Abbiamo bisogno di azioni concrete per garantire un futuro sostenibile, che a novembre 2019 è stata la prima istituzione finanziaria italiana ad essere accreditata al Green Climate Fund, lo strumento finanziario promosso dalle Nazioni Unite, prosegue con impegno nella realizzazione di progetti di adattamento e mitigazione, anche al fine di consentire all’Italia di affermare il proprio posizionamento strategico nell’ambito dell’Agenda per il Clima. La costituzione di questa società insieme a Snam mostra come la nostra strategia porti a progetti concreti e innovativi per la crescita sostenibile».

Invitato a commentare sul tema, il presidente Gabriele Ferrieri dell’ANGI – Associazione Nazionale Giovani Innovatori, ha dichiarato: “Con piacere accogliamo questa iniziativa promossa da Cassa Depositi e Prestiti (CDP) e Snam in cui si punta alla creazione di nuove aree verdi nel territorio italiano con l’obiettivo di promuovere la transizione energetica, contrastare i cambiamenti climatici e ridurre le emissioni di CO2. Una grande iniziativa a sostegno dell’ecosistema economico e sociale del nostro Paese. Siamo pronti a raccogliere l’opportunità e auspichiamo di poter collaborare sia con Fabrizio Palermo Amministratore delegato di Cdp che con Marco Alverà, amministratore delegato di Snam per rendere i giovani innovatori partecipi di questo progetto all’insegna dell’economia verde”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimboschimento e riduzione CO2: CDP e Snam insieme all’insegna dell’innovazione

Today è in caricamento