animali-domestici

Le pratiche di corteggiamento più curiose del regno animale

Il corteggiamento è una pratica diffusa anche tra gli animali, vediamo le tecniche più strane e romantiche

L‘amore è un sentimento universale che travolge indistintamente gli esseri viventi. Prima di trascorrere tutta la vita insieme bisogna però conquistare chi ci ha fatto battere il cuore. Il corteggiamento è una vera e propria arte, se alcuni cercano di attirare l’attenzione con bigliettini e atteggiamenti romantici, altri compiono imprese degne di nota. Anche nel regno animale ci sono specie che compiono gesti istintivi, altre che mettono in atto corteggiamenti bizzarri e molto impegnativi.

Volete prendere spunto per una nuova tecnica di corteggiamento? Siete curiosi di scoprire come si comportano gli animali davanti all’amore della loro vita? Scopriamo le tattiche di corteggiamento più strane.

La danza del cavalluccio marino

I cavallucci marini amano danzare tra le onde, tanto che questa è diventata una vera e propria pratica di corteggiamento. Tutto inizia quando i due “innamorati” intrecciano le code e il muso e danno il via alle danze che possono durare fino a 8 ore. Solo quando la femmina cambia colore vuol dire che è pronta per l’accoppiamento e a rimanere insieme alla sua dolce metà per tutta la vita.

La particolarità dei cavallucci marini è che il maschio ha un ruolo centrale, oltre ad occuparsi del rituale di corteggiamento, è lui che porta avanti la gravidanza.

Il canto del gibbone

Gli esseri umani dimostrano il loro amore attraverso serenate e canzoni, lo stesso vale per il gibbone maschio che intona dolci melodie per attirare la compagna.

Pur di conquistare l'amata, i motivetti sensuali possono arrivare fino ad un chilometro di distanza. Uno sforzo che ne vale la pena perché una volta attirata la sua attenzione gli innamorati rimangono insieme per sempre. La specie è monogoma e molto fedele e la vita di coppia sarà scandita da vocalizzi ed espressioni facciali!

Il nido d’amore dell’uccello giardiniere

Costruire un nido d’amore in cui trascorrere tutta la vita è la priorità dell’uccello giardiniere. Il maschio della specie, originaria dell’Australia e della Nuova Guinea, per attirare la futura compagna, costruisce un nido fatto di rami e frutta che “arreda” con oggetti luccicanti.

Una volta che la femmina decide di entrare, per conquistarla definitivamente dovrà fare ancora un piccolo sforzo esibendosi in una danza particolare accompagnata da un canto soave.

Una pietra è per sempre per il Pinguino Papua

Le pietre preziose lasciano le donne senza parole e le femmine del Pinguino Papua non sono da meno. Anche se non può essere paragonata a un diamante, la pietra portata in dote dal maschio deve avere caratteristiche particolari. Il pinguino, infatti, può arrivare a trascorrere anche diverse ore sulla spiaggia in cerca di quella che farà capitolare definitivamente la sua amata. Una volta accettata come regalo, la femmina la custodirà nel suo nido come pegno d’amore.

Ippopotamo

Gli ippopotami sono animali forti, ma che non si preoccupano particolarmente della loro igiene personale. Infatti, possono vivere tranquillamente in acque stagnanti senza timore delle malattie, la fase del corteggiamento non fa eccezione.

Il maschio, una volta individuata la compagna della vita, si posiziona su un cumulo di letame e con la coda lo lancia verso la femmina prescelta che felice accetta il corteggiamento!

Il canto del grillo

Dedicare una canzone alla propria amata è tipico degli uomini e del regno animale. Tra gli insetti canterini non potevano mancare i grilli. Il maschio investe tutte le sue energie nei richiami d’amore, tanto che in alcuni casi muoiono prima delle compagne, sfiniti dallo sforzo profuso nel canto.

Conquistare l’amore della vita è impegnativo sia per gli uomini che per gli animali, le tattiche di corteggiamento sono tante e se si è a corto di idee si può sempre prendere spunto dal regno animale!

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Igiene del gatto: come aiutarlo nella pulizia quotidiana

  • Come le stagioni influenzano il sonno di cani e gatti

  • Asili per cani: il nostro pet al sicuro quando siamo a lavoro

  • Alimentazione e sport, come aiutare un cane in sovrappeso

  • Gita con il gatto: come organizzarne una in sicurezza

  • Cosa portare con sé durante una gita con il pet: ecco un kit a prova di gatto

Torna su
Today è in caricamento