rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024

A Napoli apre una Casa del Sorriso Cesvi: per dare speranza ai minori

La seconda in Italia, nel quartiere San Pietro a Patierno

Roma, 16 mag. (askanews) - Dopo Bari, inaugurata a Napoli, nel quartiere San Pietro a Patierno, la seconda Casa del Sorriso in Italia di Fondazione Cesvi: una struttura dove promuovere i diritti dell'infanzia, prevenire la povertà educativa, fornire accoglienza e percorsi specifici a minori e famiglie vulnerabili della zona, con un alto tasso di dispersione scolastica. La Campania è la Regione in cui essere bambini è più rischioso: occupa la 20esima e ultima posizione nell'Indice regionale sul maltrattamento all'infanzia in Italia curato da Cesvi.

Nello spazio, gestito dall'organizzazione umanitaria con la Cooperativa sociale il Grillo Parlante, sono promosse attività di sostegno psicologico, ascolto e orientamento, supporto alla genitorialità, laboratori e proposte educative. Roberto Vignola, vicedirettore generale di Cesvi: "Da circa 40 anni ci occupiamo di cooperazione allo sviluppo ma anche di tutela dell'infanzia e da 10 anni siamo presenti sul territorio italiano per dare un tetto alla speranza di tanti bambini che vivono una condizione di fragilità".

Le Case del Sorriso sono presenti in diversi paesi del mondo, nelle regioni con i più alti livelli di povertà e mortalità infantile. All'inaugurazione ha partecipato anche Cristina Parodi, ambasciatrice storica della Fondazione.

Si parla di

Video popolari

A Napoli apre una Casa del Sorriso Cesvi: per dare speranza ai minori

Today è in caricamento