rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022

A Sanremo omaggio a Raffaella Carrà con il musical "Ballo Ballo"

La curatrice: un tour per portare in scena le sue musiche

Sanremo, 5 feb. (askanews) - Omaggio alla signora della tv, Raffaella Carrà sul palco dell'Ariston, per la 72esima edizione del Festival di Sanremo. Un musical "Ballo Ballo" tributo alla Carrà, fortemente voluto da Amadeus e dal direttore di Rai1 Stefano Coletta.

Il musical, in anteprima mondiale, è tratto dal film Explota Explota. Spiega la curatrice del progetto, Valeria Arzenton, fondatrice del Gruppo Zedlive: "E' un progetto internazionale. Non poteva essere che un palcoscenico prestigioso come quello del Teatro Ariston per annunciare al mondo questo musical che vogliamo inaugurare in Italia e portare in giro in tutto il mondo. Questo progetto nasce da una grande energia e passione che Raffaella ha trasmesso a tutti noi. Grandissima donna, ognuno di noi porta dentro di sé un pezzo di Raffaella: non poteva esserci occasione migliore per omaggiarla, farla rivivere nei palcoscenici di tutto il mondo".

Sulle note degli indimenticabili brani portati al successo da Raffaella Carrà, andranno in scena le emozionanti coreografie firmate per l'occasione da Laccio - uno dei giovani direttori artistici e coreografi italiani più eclettici e poliedrici - con il coordinamento artistico di Sergio Iapino.

"E' una storia d'amore, anche di emancipazione femminile, una favola moderna. Dopo Sanremo inizia la grande sfida di mettere in scena il grande musical, portando la bellezza dappertutto" spiega ancora Arzenton. "Raffaella è un'icona, racconta che bisogna lottare e credere in ciò che si fa, che bisogna essere liberi".

Il tour debutterà tra fine 2023 ed inizio 2024, per poi trasferirsi sui principali palcoscenici di tutto il mondo.

Si parla di

Video popolari

A Sanremo omaggio a Raffaella Carrà con il musical "Ballo Ballo"

Today è in caricamento