rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022

Acceleratore d'imprese dell'università di Berkeley sbarca a Mind

SkyDeck apre a Milano, nell'ex area Expo nasce prima base europea

Rho(MI), 4 dic. (askanews) - La riconversione dell'area milanese che ha ospitato Expo 2015 in quel distretto dell'innovazione che è stato ribattezzato Mind, si arricchisce di un nuovo tassello. Si tratta di SkyDeck, l'acceleratore di imprese dell'Università di Berkeley, in California, che apre qui la sua prima base europea. L'obiettivo è scoprire e supportare le più promettenti start up italiane ed europee attraverso lo sviluppo di un programma che coinvolgerà anche investitori, ma soprattutto leader aziendali, scienziati ed esperti di tecnologia come Alberto Sangiovanni Vincentelli, professore dell'Università della California e capo dei consulenti accademici di SkyDeck.

"Le start up hanno bisogno più che altro di aiuto e di consulenza di alto livello. I soldi sono uno dei fattori, non il solo, e qualche volta il fattore minore. Silicon Valley è irripetibile, quello che noi stiamo cercando di fare è la Milano Valley, distillando quello che abbiamo imparato da altri luoghi dell'innovazione, ma non copiandoli" ha detto.

Il progetto prevede di aiutare circa 60 imprese in tre anni e parte grazie a un contributo di 2 milioni e 750 mila euro da parte di Regione Lombardia e di Fondazione Cariplo, rappresentata dal presidente Giovanni Fosti. "Credo che sia importante per le nostre start up essere in questa situazione, ma anche che questa situazione diventi un contenitore per altre start up che potenzialmente vengano da fuori".

Lendlease, lo sviluppatore di Mind, mette a disposizione la rete di grandi aziende private che già nelle prossime settimane cominceranno a insediarsi qui facendo compagnia a Human Technopole e presto all'Università Statale e all'ospedale Galeazzi. Andrea Ruckstuhl direttore di Lendlease per l'Europa continentale. "L'accelerazione è un processo dove la start up è già nata e deve essere accelerata in un'ottica di crescita per essere posizionata sul mercato, accelerare in termini di capital raising, cioè la capacità di raccogliere denaro, per cominciare ad avere un'attività commerciale e produrre ritorni economici. È una fase che storicamente non aveva una copertura strutturata".

Da qui la decisione di colmare la lacuna puntando su SkyDeck che per gestire l'acceleratore europeo si appogerà a Cariplo Factory alla quale fornirà il proprio supporto strategico.

Si parla di

Video popolari

Acceleratore d'imprese dell'università di Berkeley sbarca a Mind

Today è in caricamento