rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024

Brasile, Bolsonaro arringa la folla che invoca il golpe militare

Presidente contro norme anti-Covid: non vogliamo negoziare nulla

Brasilia, 20 apr. (askanews) - Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro, è intervenuto ieri pomeriggio a una manifestazione organizzata di fronte al comando generale dell'Esercito a Brasilia in occasione delle festa delle Forze armate, per arringare una folla di suoi sostenitori che chiedeva un intervento delle forze armate per chiudere il Congresso, di fatto un golpe militare. Senza rispettare alcuna norma di distanziamento sociale, incurante della possibilità di contagio del coronavirus, Bolsonaro è salito in piedi sul retro di un pick-up, rivolgendosi ai manifestanti: "Non vogliamo negoziare nulla", ha detto ai manifestanti che, con numerosi cartelli, chiedevano l'applicazione di una legge del 1968 che imponeva la chiusura del Congresso e la rimozione di numerosi diritti costituzionali.

"Sono qui perché credo in voi e voi siete qui perché credete nel Brasile", ha urlato il presidente a pochi metri dalla folla, composta da oltre 600 persone.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento