Venerdì, 18 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Crisi governo, Pagnoncelli: italiani preoccupati, non capiscono

Ritengono prioritari l'epidemia e il Recovery Plan

Roma, 14 gen. (askanews) - Secondo l'ultimo sondaggio Ipsos, presentato dal programma tv Dimartedì su La7, quasi un italiano su due (il 46%) non ha capito i motivi della crisi politica che si è aperta e teme che un eventuale voto anticipato faccia perdere solo tempo, in un momento in cui - come quello dell'emergenza sanitaria ed economia - serve invece accelerare sulle misure da adottare. Lo spiega ad askanews il professor Nando Pagnoncelli, amministratore delegato di Ipsos Italia e uno dei maggiori sondaggisti del Paese.

"Si ha la sensazione che il voto non cambierà le cose. La contrarietà rispetto al voto non è legata all'esito, ma al fatto che si rischia di perdere tempo in un momento molto delicato nella vita del paese: in particolare Recovery plan, e le misure da adottare, riforme da varare per rispondere agli obiettivi Ue. In questo contesto è del tutto evidente che immaginare una campagna elettorale, un esito legato al voto politico, la costituzione di una nuova maggioranza, e l'avvio della ripresa dei lavori determinano una preoccupazione molto acuta da parte dei cittadini".

Servizio di Serena Sartini

Montaggio di Alessandra Franco

Immagini a cura di askanews

Si parla di

Video popolari

Crisi governo, Pagnoncelli: italiani preoccupati, non capiscono

Today è in caricamento