rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022

Dl rilancio, Franceschini: 1 miliardo per spettacolo e cultura

Fondi per enti e privati; piattaforma per streaming a pagamento

Roma, 14 mag. (askanews) - Un miliardo complessivo di fondi per lo spettacolo e la cultura, altro settore congelato e distrutto dal coronavirus: in conferenza stampa via Zoom il ministro Dario Franceschini ha dettagliato le misure per cinema, musica di tutti i generi e teatri per cui riprendere l'attività in sicurezza è particolarmente complesso.

Intanto un fondo di 210 milioni di euro per le imprese e le istituzioni culturali private, che servirà a sostenere il mondo del libro e dell'editoria, gli spettacoli, i grandi eventi, le fiere, i congressi e le mostre annullate a causa del coronavirus. Stanziati per il 2020 anche 100 milioni di euro per il sostegno ai musei del Mibact rimasti chiusi due mesi. Inoltre "Viene ampliato da 130 a 245 milioni di euro il fondo per lo spettacolo e il cinema che si aggiunge alla scelta di consentire che il tax credit cinema e il Fus quest'anno vengano usati anche in deroga ai criteri che prevedono un certo utilizzo in modo che il mondo del cinema e dello spettacolo arrivi a circa un miliardo di risorse".

Fra i finanziamenti previsti ci sono altri 100 milioni per un fondo investimenti per il patrimonio che sarà aperto anche ai contributi di privati; delle modalità straordinarie di erogazione per il Fondo Unico per gli Spettacoli per gli enti lirico sinfonici e i teatri; la creazione di una Piattaforma digitale della cultura per lo streaming a pagamento degli spettacoli dal vivo.

E poi crediti d'imposta per teatri e cinema, e viene allargata la platea per la cassa integrazione e per i 600 euro mensili per i lavoratori autonomi.

"Infine, la scelta che mi pare doverosa, Parma che è stata capitale della cultura in questo sfortunato 2020 lo resterà anche nel 2021".

Si parla di

Video popolari

Dl rilancio, Franceschini: 1 miliardo per spettacolo e cultura

Today è in caricamento