rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022

Governo, Salvini: o elezioni o esecutivo a guida centrodestra

"Conte è sparito, troppo impegnato a litigare con la maggioranza"

Roma, 21 dic. (askanews) - Matteo Salvini torna ad agitare lo spettro della crisi di governo e critica pesantemente l'esecutivo guidato da Giuseppe Conte. "Spero che il litigio tra Conte e Renzi finisca il prima possibile" ma anche che "si torni ad elezioni e il Governo vada a casa. La via maestra sono le elezioni ma se così non fosse il centrodestra dovrebbe prendersi la responsabilità di accompagnare il paese fuori dal tunnel con una serie di riforme". "Conte è scomparso ma evidentemente è impegnato a litigare con la sua maggioranza".

Il leader della Lega lo ha detto parlando con i giornalisti a Roma del dialogo con il premier e ricordando che "grazie alla Lega" si sono evitate "follie" come le norme che avrebbero colpito il terzo settore in legge di bilancio. "Da Conte non è arrivato nessun segnale" ha aggiunto.

Sul Governo tecnico: "Le ipotesi tecniche non mi interessano, se mi dite facciamo un governo tecnico con Gesù Bambino allora dico sì".

Si parla di

Video popolari

Governo, Salvini: o elezioni o esecutivo a guida centrodestra

Today è in caricamento