Mercoledì, 3 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I "delicatissimi" 70 anni di Christian de Sica

Le sue battute "cult" un simbolo dell'Italia nazionalpopolare

Milano, 5 gen. (askanews) - Compie 70 anni il 5 gennaio 2021 Christian de Sica, uno degli attori simbolo della commedia all'italiana, figlio d'arte del grande Vittorio e dell'attrice spagnola Maria Marcader, sposato con Silvia Verdone, sorella di Carlo e padre di 2 figli.

Con 79 film all'attivo, attore, regista, cantante, campione d'incassi e re dei cinepanettoni, insomma artista a tutto tondo, ha attraversato con leggerezza gli ultimi 50 anni di storia del Paese regalando con le sue battute cult, anche se a volte un po' "boccaccesche" o al limite del politically correct, spensieratezza e sorrisi a generazioni di italiani.

Nel corso della sua carriera ha lavorato con le donne più belle del cinema italiano e con i nomi più noti della commedia sul grande schermo, da Jerry Calà a Renato Pozzetto, Massimo Ghini, Biagio Izzo, Alessandro Siani e allo stesso Carlo Verdone. Ma è con Massimo Boldi che, tra alti e bassi, ha creato una delle coppie più inossidabili del cinema italiano.

La sua irriverenza, amplificata dai fratelli Vanzina, sin dagli anni '80, è diventata un simbolo dell'Italia nazionalpopolare, di quella un po' piaciona che non si prende troppo sul serio. Ma è solo una della molteplici facce della personalità artistica di De Sica capace di cambiare registro e personaggio, risultando sempre vincente e convincente.

Si parla di

Video popolari

I "delicatissimi" 70 anni di Christian de Sica

Today è in caricamento