Martedì, 20 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il piano spiagge 2020 di Raggi: App-semaforo per andare al mare

Al via la stagione dal 29 maggio, spiagge libere controllate

Roma, 27 mag. (askanews) - Una App per avere sotto controllo l'affluenza dei romani nelle coste della Capitale: si chiama Seapass-il Mare di Roma e funzionerà come un semaforo, ha spiegato la sindaca di Roma Virginia Raggi, presentando il piano spiagge 2020 nella prima conferenza post-Covid in Campidoglio. E poi delle "paline" per delimitare spazi di 25 mq dove entreranno un massimo di 6 persone nelle spiagge libere controllate del litorale romano.

"Oggi presentiamo il piano strategico per la stagione balneare, il piano spiaggie 2020 sostanzialmente post-Covid - ha esordito la sindaca di Roma, ricordando - La stagione riaprirà questa settimana, il 29 maggio, e quindi noi è da un po' che stiamo elaborando delle idee e le nostre idee vanno proprio verso il garantire queste nuove regole di vita: distanziamento, sicurezza da garantire e salute da tutelare".

"Da un lato le nostre spiagge libere saranno controllate - ha spiegato - allo stesso tempo questo contingentamento viene accompagnato da un ulteriore elemento, che è un po' il cuore del nostro piano spiagge ed è l'App Seapass, Mare di Roma, è un po' il cuore del nostro progetto perché ci consente di avere sotto controllo la situazione affluenza che vediamo nelle spiagge. Abbiamo voluto creare questa App, proprio per garantire a tutte le persone la possibilità di andare al mare, ma in modo ordinato e senza stress".

"In pratica funzionerà come un semaforo, l'affluenza sarà legata a tre colori: verde quando la spiaggia è ancora libera e ci sono tanti posti disponibili, gialla quando l'affluenza inizia ad aumentare e i posti diminuiscono, rosso quando la spiaggia è completamente piena e l'affluenza ha raggiunto il picco massimo, In questo modo chiunque parte la mattina per andare al mare potrà controllare tramite questa app che si scarica in maniera molto facile e potrà decidere assolutamente senza stress se andare al mare o fare un'altra cosa che l'estate romana offrirà, quindi restare in villa o fare altro", ha sottolineato.

Si parla di

Video popolari

Il piano spiagge 2020 di Raggi: App-semaforo per andare al mare

Today è in caricamento