rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023

New York inondata: fiumi d'acqua in metrò per l'uragano Ida. Video

Le spaventose immagini sui social

Fiumi di acqua per le strade e la rete metropolitana quasi completamente fuori uso. La coda dell'uragano Ida, che ha già colpito con morti e danni Louisiana e Mississippi, sferza sugli stati di New Jersey e New York mietendo altre vittime. Il bilancio provvisorio è di sei morti, secondo l'emittente americana Nbc: due vittime sono state registrate in New Jersey e quattro a New York City. "Questo è molto più di quanto ci si aspettasse, stasera madre natura è davvero arrabbiata", ha commentato il sostituto governatore dello Stato di New York Kathy Hochul, da pochi giorni sulla poltrona lasciata da Andrew Cuomo. "Non era prevedibile", ha dichiarato Hochul subito dopo la proclamazione dello stato di emergenza. L'uragano Ida, ora declassato a tempesta tropicale, porta con sé alluvioni, caos, alberi abbattuti e cascate d'acqua dentro la metropolitana. Un bollettino nero che di fatto ha portato alla chiusura totale dei servizi ferroviari e voli.

Nell'arco di soli 60 minuti sono caduti 80,01 millimetri di pioggia: la più grande quantità d'acqua mai registrata sulla metropoli statunitense. Il record precedente era di 49 mm ed era stato registrato dopo il passaggio della tempesta tropicale Henri.

Video popolari

New York inondata: fiumi d'acqua in metrò per l'uragano Ida. Video

Today è in caricamento