rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023

L'Austria riapre i confini con l'Italia dal 16 giugno

Sconsigliati viaggi in Lombardia; restrizioni Spagna, Svezia e Gb

Vienna, 10 giu. (askanews) - Dal prossimo 16 giugno l'Austria abolisce i controlli alla frontiera con l'Italia e revoca l'obbligo di quarantena per gli arrivi da altri 30 Paesi europei. La conferma ufficiale del ministro degli Esteri austriaco Alexander Schallenberg:

"Sì, apriamo i confini, sì viaggi in Italia, in Grecia, in Croazia, ad esempio, saranno possibili", ha detto il ministro in conferenza stampa a Vienna.

Restano tuttavia in vigore le restrizioni per i viaggiatori provenienti da Gran Bretagna, Svezia, Spagna e Portogallo, che dovranno dimostrare di essere negativi al virus o sottoporsi a una quarantena domiciliare di due settimane. Un "travel warning" rimane in piedi anche per la Lombardia, con il governo austriaco che sconsiglia agli austriaci di recarsi nella Regione del Nord Italia.

Tra gli altri paesi confinanti con l'Italia, la Svizzera ha annunciato di voler accelerare i piani per riaprire i suoi confini, permettendo l'ingresso ai cittadini Ue e del Regno Unito dal 15 giugno.

Si parla di

Video popolari

L'Austria riapre i confini con l'Italia dal 16 giugno

Today è in caricamento