Sabato, 23 Ottobre 2021

Nasce Igoodi, la prima factory di avatar Made in Italy

Moda, salute ed esport tra i campi applicativi dell'io digitale

Milano, 25 set. (askanews) - Si presenta come un oggetto dal design accattivante: un grande uovo avveniristico che richiama la nascita digitale. Entrando nell'uovo infatti ognuno si potrà creare il proprio avatar, una replica digitale di noi stessi. Tutto questo grazie al macchinario The Gate che è stato presentato da Igoodi, una start up tecnologica italiana che punta a creare un mercato di avatar, con applicazioni in diversi settori, dal wellness agli e-sport, dal campo medico alla moda e ai social. A Milano, il ceo di Igoodi, Billy Berlusconi, ha inaugurato il primo showroom, un concept store rivolto inizialmente al b2b.

"Oggi presnetiamo igoodi, una start up italiana dove creiamo avatar fotorealistici - ha spiegato - Puntiamo alla creazione di un mercato di questi avatar che non esistevano fino ad oggi. Abbiamo creato un sistema, una piattaforma tecnologica che permette di creare il proprio avatar, di farlo vivere in un ambiente virtuale e metterlo in collegamento con le aziende".

I campi di applicazione sono infiniti. Presto sarà possibile provare un vestito direttamente su un sito di e-commerce, oppure verificare i progressi di riabilitazioni e diete inviando al dottore una scansione a 360° di se stessi. Tanto quanto entrare in prima persona in un videogame con la fedele rappresentazione del proprio corpo o anche condividere sui social l'esatta riproduzione di sé che sfila in passerella.

Per ottenere questi risultati il team di Igoodi ha concepito il The Gate, in collaborazione con il Politecnico di Milano e l'Università di Verona. Si tratta di una cabina di scansione automatizzata con decine di fotocamere ad alta risoluzione che permettono di eseguire la scansione completa a 360° della persona in pochi secondi. Un volta creato, l'avatar sarà gestibile attraverso una piattaforma tecnologica - "The Digital You" - e un'applicazione mobile disponibile sui sistemi iOS e Android. L'obiettivo è fare in modo che il nostro "io digitale" in 3D possa renderci più facile la vita, prendendosi carico di tante incombenze quotidiane. "Stiamo andando in un mondo sempre più digitale e bisogna avere la consapevolezza che esiste una vita reale. Credo che l'avatar possa essere uno strumento che potrà semplificarci la vita per darci più tempo da vivere nella vita reale", ha concluso Billy Berlusconi.

Si parla di

Video popolari

Nasce Igoodi, la prima factory di avatar Made in Italy

Today è in caricamento