Giovedì, 25 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Plexiglas", torna Morris Gola con il suo conscious rap

Il nuovo singolo del rapper tra attualità, periferie e sociale

Roma, 30 set. (askanews) - E' uscito il 18 settembre "Plexiglas", il nuovo singolo di Morris Gola, un brano rap attento all'attualità e ai temi sociali.

Un racconto sociale, la narrazione del contemporaneo scomodo ma rigorosamente in rima e senza rinunciare a un sound R'N'B orecchiabile e quasi ballabile.

Dalla periferia romana di Cinecittà, Morris fotografa la realtà: la sua di lavoratore, di notte sul palco e la mattina traslocatore e con il suo rap parla proprio di lavoro, giustizia e rappresentanza. E di periferie. "Il mio obiettivo è far vedere l altra faccia delle periferie e dimostrare che qui non c'è solo l'estetica della violenza e l'ostentazione della ricchezza ma sono anche luoghi di aggregazione e produzione culturale; Plexiglas è un po' il riassunto di questo pensiero ed è un ritorno del consciuos rap che rimette al centro le rime e il messaggio, e il sound è un po' un omaggio al funky anni '70 e '80 da cui è nata la cultura hip hop perché secondo me con la sovraesposizione commerciale di questi anni questo genere ha perso un po' la bussola e deve rispolverare il suo scopo originale: cioé questo mondo mi fa schifo e uso le parole per cambiarlo".

Si parla di

Video popolari

"Plexiglas", torna Morris Gola con il suo conscious rap

Today è in caricamento