rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024

Qatar 2022, Fifa: sospendere Russia non è stata decisione facile

Presidente Infantino dice che russi presenti al Congresso a Doha

Doha (Qatar), 31 mar. (askanews) - Il presidente della Fifa Gianni Infantino ha ammesso che sospendere la Russia, a causa dell'invasione in Ucraina, dai Mondiali del 2022 in programma in Qatar (21 novembre-18 dicembre) non è stata una decisione facile. Ma la delegazione russa partecipa al 72esimo congresso a Doha, assieme all'Ucraina.

"Abbiamo dovuto sospendere la Russia e le squadre russe dalla partecipazione. Non è una decisione facile, ovviamente no, perché si tratta di persone che amano il calcio, come tutti gli altri, ma dovevamo prendere una decisione, e ora dobbiamo guardare avanti e sperare che le ostilità possano fermarsi".

"La Russia come unione calcistica, come ogni altra federazione, non è stata sospesa dalla Fifa e ha partecipato anche a questo congresso, perché se non abbiamo queste occasioni per mettere insieme le persone come a questo congresso, allora non finiremo mai", ha sottolineato Infantino.

Si parla di

Video popolari

Qatar 2022, Fifa: sospendere Russia non è stata decisione facile

Today è in caricamento