Lunedì, 17 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sbarra nuovo leader della Cisl: "Serve un nuovo patto sociale"

A Draghi: "Aprire un confronto stabile e rimboccarsi le maniche"

Milano, 3 mar. (askanews) - Luigi Sbarra è il nuovo segretario generale della Cisl. E' stato eletto a scrutinio segreto dal consiglio generale, su proposta dell'uscente Annamaria Furla.

Una lunga carriera tutta dedicata al sindacato, ai piu deboli e alle battaglie per i diritti fondamentali di dignità del lavoro, Sbarra, calabrese, 61 anni, ha esordito lanciando un "nuovo e moderno patto sociale" tra Governo, istituzioni e parti che consenta all Italia di "approdare a un modello di sviluppo che coniughi solidarietà e competitività, partecipazione e produttività".

Poi si è rivolto a Cgil e Uil con un messaggio di unità: "L'unità non deve essere un feticcio fine a se stesso né omologazione a un pensiero unico, ma costruzione di una proposta di sintesi in grado di rispondere a tutte le sensibilità di una società complessa come la nostra".

Sbarra ha chiesto al premier Mario Draghi "subito l apertura di una stagione di vera e rinnovata concertazione sui più importanti dossier economici, sociali e sanitari". Davanti alla platea del consiglio generale della confederazione, Sbarra ha sottolineato che "Ora, insieme, occorre rimboccarsi le maniche e aprire un confronto stabile per discutere di come affrontare nella condivisione e nella responsabilità sia l'emergenza che la prospettiva".

Si parla di

Video popolari

Sbarra nuovo leader della Cisl: "Serve un nuovo patto sociale"

Today è in caricamento