rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022

Un video delicatissimo per il brano "Le Cose" di Irene Ghiotto

Estratto dal secondo album dell'artista vicentina Superfluo

Roma, 9 giu. (askanews) - È uscito il 9 giugno "Le cose" il nuovo videoclip di Irene Ghiotto, brano estratto da "Superfluo", secondo album di inediti dell'artista vicentina, vincitrice di AreaSanremo nel dicembre 2012, in gara alla 63esima edizione del Festival di Sanremo nel 2013 nella categoria Nuove proposte e vincitrice del Premio Bianca D Aponte nel 2015.

Il brano, che chiude il disco, si presenta come delicatamente altro, rispetto alla spinta ritmica di tutte le tracce precedenti. Il videoart sviluppa un montaggio lento, calcato sulla coesione alle parole cantate. Le riprese di Riccardo Forchesato, spesso in primissimo piano, ritraggono una bambolina - studio di anatomia femminile in miniatura - che oscilla lieve sotto la spinta di accadimenti involontari, cedendo (infine) alla forza della gravità. Se lo lascia fare, perché lo può sopportare. E dopo che lo avrà sopportato, e sarà sopravvissuta, percepirà il proprio corpo nuovamente lieve, pulito, immacolato.

Le pose assunte dalla bambolina sono pose innaturali, sghembe, disarticolate. Il volto ne è sempre rimosso. Lo sguardo c'è però: è quello che di chi guarda con cura e delicatezza l'atroce compiersi delle cose. Le cose accadono e l'emozione non è altro che l'accorgersi delle cose nel momento dell'accadimento.

Si parla di

Video popolari

Un video delicatissimo per il brano "Le Cose" di Irene Ghiotto

Today è in caricamento