Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Usa2020, America di Trump sfida Biden in convention repubblicana

In gran parte virtuale nonostante auspici presidente

 

Milano, 25 ago. (askanews) - I repubblicani Usa proiettano un ritratto atroce degli Stati Uniti nell'eventualità di una vittoria del dem Joe Biden. Donald Trump ha dato il tono sin dalle prime battute della convention quando si è rivolto ai delegati repubblicani a Charlotte, nella Carolina del Nord, dopo essersi formalmente assicurato la nomina del partito per un altro mandato, e aver affermato senza prove che i democratici starebbero cercando di rubare le elezioni.

Il maxi evento di quattro giorni è iniziato in un momento critico per Trump, che segue Biden nei sondaggi nazionali mentre la pandemia continua a uccidere, ha cancellato milioni di posti di lavoro ed eroso la posizione del presidente rispetto agli elettori.

La convention repubblicana era in gran parte virtuale. La maggior parte degli oratori si è rivolta a un tranquillo auditorium a Washington, DC, inchinandosi alla realtà della pandemia nonostante Trump avesse spinto per un grande evento di fronte a migliaia di chiassosi ammiratori. Tra le voci che non sono mancate in questa prima giornata Nikki Haley e Donald Trump Junior, figlio maggiore del presidente.

"In gran parte del Partito Democratico, ora va di moda dire che l'America è razzista", ha detto Haley. "Questa è una bugia. L'America non è un Paese razzista". Trump ha ribadito la sua affermazione che il voto per posta, che dovrebbe essere molto più comune durante la pandemia, porterà a frodi diffuse. Esperti indipendenti di sicurezza elettorale affermano che la frode degli elettori è straordinariamente rara negli Stati Uniti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento