Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì bollente, tra allerte, bollini rossi e primo esodo

Anche le mucche sono stressate dal caldo, avverte Coldiretti

 

Milano, 31 lug. (askanews) - In quella che secondo alcuni doveva essere l'estate più mite degli ultimi decenni è arrivato un venerdì bollente per l'Italia: bollino rosso nella capitale e in altre nove città con temperature fino a 40 gradi. C'è allerta a Roma, Bologna, Torino, Firenze, Campobasso, Pescara, Rieti, Frosinone, Bolzano e Perugia. Il tutto mentre inizia il primo weekend di esodo e si annuncia l'arrivo di migliaia di turisti stranieri attraverso il valico del Brennero.

Sabato primo agosto la situazione non migliora, ma domenica sono previsti temporali che potrebbero ristabilire temperature meno tropicali.

Intanto però il caldo non mette a dura prova solo gli esseri umani. Coldiretti avverte che anche gli animali patiscono e nelle fattorie le mucche sotto stress stanno producendo fino al

10% circa di latte in meno rispetto ai periodi normali.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento