Martedì, 26 Ottobre 2021

Vladivostok cristallizzata nel ghiaccio, danni per 1 milione usd

In 150.000 senza acqua ed elettricità

Vladivostok (Russia), 23 nov. (askanews) - Tutto coperto dal ghiaccio e danni per un milione di dollari. Il freddo e la neve non sono fenomeni estranei alla Russia, e proprio per questo l'anomalia di Vladivostok in questi giorni fa pensare. Un fenomeno meteorologico fuori statistica ha lasciato 150.000 persone senza acqua ed elettricità nella città affacciata sul Pacifico, nell'estremo oriente russo, cristallizzando ogni cosa con uno spesso strato di ghiaccio, e provocando lo stato di emergenza.

A partire dalla tarda serata di giovedì, il territorio delle Primorie - una regione russa al confine con la Cina - ha visto estesi rovesci, dopo che un ciclone che trasportava aria calda ha incontrato un anticiclone che trasportava aria fredda. Il ghiaccio risultante era spesso 12 millimetri, qualcosa che non si osservava nella regione da 30 anni. Le bizzarre tempeste di ghiaccio hanno abbattuto cavi della luce e alberi e interrotto la fornitura d'acqua.

Molti residenti sono senza elettricità, riscaldamento o acqua, e hanno problemi con le comunicazioni cellulari. Anche il traffico dei traghetti è stato interrotto.

Si parla di

Video popolari

Vladivostok cristallizzata nel ghiaccio, danni per 1 milione usd

Today è in caricamento