LibeRIscatti

LibeRIscatti

La ricostruzione dei cittadini: al via la prima Scuola di Monitoraggio e Azione civica in Centro Italia #SMAC17

Un quarantina di persone, provenienti dalle varie aree del Centro Italia interessate dagli eventi sismici di oltre un anno fa; dall’architetto all’insegnante, dal fornaio all’impiegato, si sono incontrati e insieme hanno scoperto quali strumenti hanno a disposizione, come cittadini, per mettere sotto la lente d’ingrandimento il processo di ricostruzione post-sisma. E’ stato questo e molto altro la Scuola di Monitoraggio e Azione civica #SMAC17 realizzata dal 10 al 12 novembre da ActionAid ad Arquata del Tronto e Acquasanta Terme (AP).

Sulla scorta delle precedenti esperienze di monitoraggio civico maturate a seguito degli eventi sismici in Emilia-Romagna e all’Aquila, ActionAid ha deciso di realizzare delle giornate formative in cuigli iscrittisono andati alla scoperta del significato e dell’utilizzo degli Open data, della normativa post-sisma, della legislazione attualmente in vigore sulla trasparenza e dell’utilizzo di piattaforme online per l’archiviazione dei dati relativi alla ricostruzione. La Scuola di Monitoraggio è stata sponsorizzata da Mapillary, una app che consente di caricare e geolocalizzare online delle foto del territorio, costruendo uno storico dell’evoluzione temporale e dei cambiamenti dello stato dei luoghi.

Fra le opere che i partecipanti vorrebbero monitorare, in primo luogo, ci sono le scuole e le strade. Le tre giornate, sono state anche occasione di condivisione dell’esperienza vissuta, di arricchimento reciproco dato dallo scambio dei propri percorsi professionali e personali e di creazione di network. Uno degli aspetti più apprezzati dai partecipanti è stata la chiarezza su alcune informazioni che spesso i cittadini ricevono in maniera frammentaria e ambigua.

“Il monitoraggio e il coinvolgimento dei cittadini sono fondamentali nel processo di ricostruzione perché è la nostra ricostruzione, la ricostruzione dei cittadini oltreché dell’economia o delle case – ha dichiarato Patrizia, ussitana partecipante alla Scuola  - L’aspetto complesso di questa ricostruzione è la burocrazia, le informazioni sono confuse. Noi ora abbiamo scoperto questo: strumenti per il controllo”.

Al termine delle giornate formative si è tenuto l’evento pubblico “Trasparenza e monitoraggio civico della ricostruzione”durante il quale i cittadini hanno potuto direttamente interagire con i rappresentanti degli Uffici Speciali per la Ricostruzione delle quattro Regioni colpite, intervenuti nel corso dell’iniziativa. A margine dell’incontro, Marco De Ponte, Segretario Generale di ActionAid ha dichiarato: “ActionAid lavora in tutto il mondo non solo per portare aiuto materiale ma anche per riconnettere la società civile dopo una catastrofe. Qui come in Pakistan o in Emilia Romagna, abbiamo sentito l’esigenza di conoscere gli strumenti legislativi e le possibilità che esistono per essere cittadini attivi anche nei momenti più difficili, con la convinzione di poter ricostruire, in questo modo, non solo i territori ma anche le comunità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per saperne di più sul lavoro di ActionAid nel Centro Italia: https://www.actionaid.it/terremoto-centro-italia-nostro-intervento
 

LibeRIscatti

Fotografie dell'Italia, con i suoi problemi e criticità ma soprattutto con la sua voglia di cambiamento. Realtà, volti e persone prendono forma attraverso le storie di ActionAid, organizzazione internazionale che da oltre 40 anni lavora per sconfiggere povertà e ingiustizia sociale in Italia e nel mondo

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento