rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Donna

Miuccia Prada lascia la presidenza del gruppo

L'imprenditrice dedicherà "il suo tempo a guidare lo sviluppo del gruppo, principalmente nel creative design e nelle attività di comunicazione dei brand"

Con una nota il gruppo Prada ha annunciato un cambio epocale ai suoi vertici: Miuccia Prada lascia la presidenza del gruppo per diventare amministratore delegato insieme al marito Patrizio Bertelli. 

Considerata tra le cento donne più potenti del mondo e comunque la più ricca imprenditrice italiana, la discendente diretta del fondatore della celebre azienda di moda si concentrerà esclusivamente sulla parte creativa e sulla comunicazione dei diversi marchi del gruppo, ovvero Prada, Miu Miu, Car Shoe e Church’s, “sul management day-by-day del business, dedicando il suo tempo a guidare lo sviluppo del gruppo, principalmente nel creative design e nelle attività di comunicazione dei brand”, spiega il comunicato. 

La scelta del cambio ruolo “è una naturale estensione di quello che lei ha già ricoperto nello sviluppo del gruppo”- prosegue la nota - e porterà benefici alla crescita a lungo termine del gruppo stesso e al suo progresso”, che ha chiuso il 2013 con ricavi in aumento del 9% a 3,6 miliardi di euro. 

A ricoprire fin da subito il ruolo di presidente è Carlo Mazzi, fino ad ora vicepresidente dell’azienda leader del made in Italy.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Miuccia Prada lascia la presidenza del gruppo

Today è in caricamento